24092018Headline:

“Fedeli, non sei la benvenuta”

Il Blocco Studentesco contesta il ministro e l'alternanza scuola-lavoro

Sabato, alla conferenza organizzata dal PD alla sala consiliare della Provincia, era presente anche il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli per parlare delle ultime riforme degli istituti politecnici e dell’alternanza scuola-lavoro.

“Per l’occasione – si legge in una nota del Blocco Studentesco – abbiamo affisso nella notte di venerdì degli striscioni in città con su scritto: ‘Min. Fedeli non sei la benvenuta!’e ‘Min. Fedeli: questa Buona Scuola è una pagliacciata’, per poi volantinare all’entrata dell’Itc P. Savi, dell’Istituto Magistrale S. Rosa, dell’Iis F. Orioli, del Liceo M. Buratti e dell’Istituto Omnicomprensivo F. Besta di Orte. Sul volantino abbiamo illustrato il profilo non proprio di cui andar fieri della Fedeli, le falle dell’alternanza scuola-lavoro e le nostre proposte per risolverle”.

“All’incontro del pomeriggio in Provincia abbiamo preso parte anche noi, riuscendo a consegnare un fascicolo al capo segreteria del Ministro, intercettato fuori dalla sala, in cui abbiamo esplicitato chiaramente la nostra posizione nei riguardi dell’alternanza e articolato le nostre idee. Inspiegabilmente, non è stato permesso al presidente della Cps di Viterbo, militante del Blocco Studentesco, di prendere parte alla conferenza, adducendo la giustificazione che la sala fosse troppo piena, ma più verosimilmente – conclude la nota – per impedire una qualsiasi contestazione o nostro intervento in un evento autoreferenziale in cui tutti erano presenti tranne che i diretti interessati, ovvero gli studenti”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da