29092020Headline:

Oggi il Giubileo degli insegnanti

Un pomeriggio di incontro presso la Basilica della Quercia, presente anche il vescovo Fumagalli

Basilica QuerciaDomenica 3 dicembre si svolgerà presso la Basilica della Quercia il Giubileo degli insegnanti. Sarà un pomeriggio di incontro e di condivisione che prevede due momenti. Alle 16.15 la professoressa Barbara Aniello proporrà un intervento “Il Magnificat nell’Arte”, intervento che sicuramente conferirà maggiore luce e offrirà nuove prospettive anche rispetto allo splendido luogo in cui ci troviamo, uno dei più grandi ed importanti santuari mariani europei.
Una delle più antiche iconografie della Vergine è presente nel cimitero romano di Priscilla: la Vergine è seduta con il bambino in braccio davanti ad un personaggio in tunica che punta l’indice della mano destra verso l’alto in direzione di una Stella, identificato nell’Ottocento come un profeta. Nel corso dei secoli molte sono le rappresentazioni mariane. I predicatori, soprattutto domenicani e francescani, proclamano narrazioni storiche e devozionali che saranno rappresentate in manufatti artistici. Masaccio, Botticelli, Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti, Raffaello Sanzio: le loro magnifiche opere sulla Vergine faranno scuola anche nei secoli successivi.
Alle 17.30 monsignor Lino Fumagalli presiederà la celebrazione eucaristica.
“Vi invitiamo a partecipare a questo pomeriggio dedicato in particolar modo agli insegnanti – dicono gli organizzatori -, ma che sarà apprezzato da tutti coloro che vorranno condividere insieme a noi un momento di preghiera, incontro ed approfondimento”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da