21102019Headline:

La chiamano la calza della Befana più lunga del mondo, ma..

La Tuscia è stata superata da Santa Maria a Monte e Toti

calza più lunga 1La chiamano la calza della Befana più lunga del mondo, ma a Viterbo lo è solo di nome e non di fatto. Già, perché la divertente iniziativa organizzata nel Comune di Viterbo per festeggiare l’Epifania, che trova le sue radici oramai 18 anni fa, è annunciata come un evento da Guinnes dei Primati tuttavia di calze in Italia se ne vedono tante in questi giorni e di tutte le misure. Molte di esse infatti superano in lunghezza quella della Città dei Papi e non è solo questione di pochi metri.

Se la calza viterbese è lunga 52 metri, per un peso totale di 400 chili, quella di Santa Maria a Monte (Pisa) misura ben 320 metri. Una differenza davvero notevole e non l’unica. Sfila per le stradine di Tito (Potenza) una calza di 103 metri, il doppio rispetto a quella che attraversa oggi il centro storico di Viterbo.

Non sarà quindi la calza della Befana più lunga del mondo, forse la più lunga della regione Lazio, ma si tratta comunque di un evento divertente da poter vivere con spensieratezza in questo ultimo giorno di festa natalizia. Una manifestazione capace di attirare in città molti turisti, adulti e bambini, che una volta a Viterbo non perderanno certo l’occasione per fare una passeggiata nel caratteristico centro storico ed ammirarne le peculiari bellezze.

L’oramai tradizionale sfilata della calza, accompagnata da 100 befane e trasportata dalle storiche Fiat 500, è organizzata dal centro sociale Pilastro con Admo, Avis, 500 Tuscia Club, parrocchia Sacro Cuore, Confartigianato Viterbo ed Assessorati alla cultura ed alle politiche sociali del Comune di Viterbo. Un evento che non dimentica la solidarietà: il ricavato infatti sarà devoluto per la realizzazione di una struttura abitativa per ragazzi autistici, promossa dall’associazione viterbese ”Campo delle Rose”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da