22112019Headline:

”Mi mancheranno gli sfottò dopo i derby”

Arnaldo Sassi, ex direttore di Viterbopost, ricorda Andrea Arena

andrea arena”Quando muore qualcuno è sempre difficile trovare le parole adatte per ricordarlo”. L’ex giornalista Arnaldo Sassi affida a Facebook il suo messaggio di cordoglio per la scomparsa di Andrea Arena, ex direttore di Viterbonews24 e firma del Messaggero, venuto a mancare nella notte tra domenica e lunedì dopo una malattia che stava combattendo da tempo. Aveva solo 39 anni. Le due grandi penne si erano incrociate nel corso delle loro carriere, l’ultima volta è stata alla redazione del Viterbopost.

”E per me lo è ancora di più per commemorare Andrea con cui ho lavorato per svariati anni – ricorda Sassi – e che ho conosciuto come persona amabile e tenera, dietro quella scorza di cui si ammantava per mostrare una durezza tutta apparente. Un pezzo di pane di ragazzo, ma soprattutto un bravissimo giornalista, che mi aveva individuato, immeritatamente, come sua guida professionale. Sapeva scrivere in maniera divina e sicuramente – ammette – avrebbe meritato una platea molto più vasta di quella locale”.

Un legame particolare quello tra i due, un rapporto di stima che negli anni è rimasto immutato. Nonostante la rivalità calcistica. ”Aveva due passioni: il giornalismo e la Lazio. E a me, romanista, mancheranno tantissimo gli sfottò reciproci che ci scambiavamo dopo ogni derby. Ciao Andrea – lo saluta l’amico e collega -, riposa in pace. E in tuo onore, una tantum, dico: forza Lazio!”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da