25092018Headline:

Servizio civile, 4 posizioni nella Tuscia

I volontari selezionati lavoreranno nella Fattoria sociale "Crocevia" di Nepi e nel Casale "Passepartout" di Montefiascone

servizi sociali 14 posizioni di volontariato in Servizio Civile (Scn) sono disponibili nell’ambito del Bando straordinario pubblicato il 21 dicembre 2017 dal Dipartimento della gioventù e del Scn in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Ambientali e Forestali e rivolto ai giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni.

Il Consorzio Parsifal, insieme alla cooperativa socia Alicenova, inserirà i volontari selezionati in due sedi di attuazione: la Fattoria sociale “Crocevia” di Nepi e il Casale “Passepartout” di Montefiascone.

Per 12 mesi i volontari svolgeranno attività a valenza socio-riabilitativa nei confronti di persone disabili oltre ad attività formative nell’ambito dell’agricoltura biologica (tecniche vivaistiche, di orticoltura e di gestione delle piante di olivo e da frutto). I volontari percepiranno un rimborso mensile di 433,80 €.

È possibile presentare domanda per un solo progetto. Tutta la documentazione è disponibile sul sito www.consorzioparsifal.it e dovrà pervenire unicamente presso la sede del Consorzio Parsifal (Viale Giuseppe Mazzini, 51 Frosinone). Le domande potranno essere consegnate a mano, oppure spedite tramite raccomandata A/R, o inviate tramite pec (esclusivamente da un altro indirizzo pec) all’indirizzo serviziocivile@pec.consorzioparsifal.it

La scadenza per la presentazione delle domande è il 5 febbraio 2018 alle ore 14.

Maggiori info qui: http://www.consorzioparsifal.it/news/n9633_p1/servizio-civile-pubblicato-il-bando-volontari-mipaaf.html

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da