26092018Headline:

Cioccolentino, 15 anni d’amore con il cioccolato

La kermesse con cui Terni celebra il Santo patrono della città e degli innamorati

Svelato questa mattina il ricco e nutrito programma di Cioccolentino, dolce rassegna che animerà il centro di Terni dal 10 al 14 febbraio. I relatori durante la conferenza hanno presentato il claim, le novità e le rinnovate collaborazione con Confcommecio, Università dei Sapori, Cfp e Camera di Commercio. Questa nuova edizione verrà inaugurata sabato 10 febbraio alle 11. ”Essendo un goloso, – sottolinea l’assessore comunale Moreno Rosati – per me non poteva esserci esordio migliore come assessore. Questa manifestazione è molto cresciuta in 15 anni grazie al lavoro di Barbarossa, ricordo ancora le prime tre edizioni ospitate al centro commerciale Il Polo, una location lontana dalla città. Ora grazie alla sua intuizione questa manifestazione anima il centro cittadino. L’amministrazione è lieta di sostenere un evento che nel tempo è diventato anche promozione per la città. L’idea di dedicare la manifestazione ai 15 anni, ai giovani, è stata una bella idea perchè crea interesse per un mondo, quello delle giovani generazioni, che va sempre indirizzato e sostenuto”.

Un claim davvero particolare quello di questa edizione. ‘L’amore – dice Andrea Barbarossa, ideatore e organizzatore di Cioccolentino – non ha età, ma 15 anni è l’età dei primi amori ed è per questo che abbiamo voluto dedicare a loro questa edizione. Si potrà dire amore in vari modi: con le poesie, come si faceva ai nostri tempi, ma anche con una proiezione gigante a palazzo Spada oppure scalando un muro di cioccolato. Ma il giorno di San Valentino, attraverso la presenza di celebri youtubers, si potrà dare un grande like collettivo. Oltre 80 saranno gli eventi di questa edizione, fra laboratori e degustazioni. Tra i vari protagonisti di questa edizione ci sarà anche il Pampepato ternano, il dolce tipico del territorio, al quale è dedicata una degustazione-spettacolo tutta da gustare e da ridere, in collaborazione con la Camera di Commercio di Terni e il Gruppo Produttori Pampepato di Terni”.

E’ seguito poi l’intervento di Stefano Lupi, presidente Confcommercio Terni. ”Abbiamo scelto – spiega – questo luogo per la conferenza stampa perchè qui si fa cultura e la cultura della città passa anche attraverso una nuova visione della stessa. Fare una conferenza stampa mentre giovani aspiranti pasticceri e cuochi fanno lezione rientra in quella che è la nostra mission. Cioccolentino parla d’amore e la Confcommercio ha amore per la città, per cui non potevamo non sostenere questa iniziativa che coinvolgerà oltre alle vie tradizionali anche via Garibaldi e via Roma. Confcommercio è anche economia, siamo parte attiva nel rilancio economico della città e Barbarossa in questo senso è un imprenditore coraggioso perchè ha dimostrato che con l’impegno e col lavoro si può costruire qualcosa che serve da promozione per il territorio”.

Storico partner della manifestazione umbra, sin dal suo esordio, Università dei Sapori sarà anche quest’anno presente alla quindicesima edizione di ”Cioccolentino”. Il responsabile sviluppo ed eventi dell’Università dei Sapori, Maurizio Beccafichi, ha portato i saluti della presidente e ha presentato le attività che si terranno durante Cioccolentino. La presidente dell’Università dei Sapori, Anna Rita Fioroni, ha ritenuto opportuno rilasciare questa dichiarazione: ‘Ritengo che la nostra partecipazione alle iniziative turistiche di qualità sia imprescindibile quando si parla di progetti che permettono di valorizzare, insieme al nostro territorio, anche le eccellenze enogastronomiche. La partnership con Cioccolentino, consolidata negli anni, fornisce un’ulteriore possibilità di valorizzazione del territorio e rappresenta un’ottima base di partenza per favorire percorsi di crescita importanti da cui tutti potranno trarre beneficio. L’apertura della nuova sede di Terni, proprio al centro della città, si concretizza in una sempre più capillare presenza sul territorio che ci permette di lavorare in sinergia con tutti gli attori che operano per la promozione e la realizzazione di iniziative che condividono la nostra stessa vision progettuale e che rispettano la particolare sensibilità che poniamo alla valorizzazione del nostro patrimonio territoriale, gastronomico e culturale.

La nostra lunga e consolidata esperienza nell’ambito della formazione verrà impiegata per corredare la manifestazione di un sapore ‘accademico’ e informativo che si concretizza nel ricco calendario di appuntamenti di conoscenza e degustazione del cioccolato. Un approccio integrato sia dal punto di vista divulgativo che di intrattenimento, anche grazie alla partecipazione di Choco Academy, il neonato brand di Università dei Sapori, una scuola di Alta Formazione professionale per futuri Maestri del Cioccolato. Una linea dei corsi non solo per appassionati cultori della materia e delle tecniche di lavorazione del cacao, dalla fava alla tavoletta, dalle basi alle opere artistiche, ma per formare raffinati professionisti, abili artigiani capaci di studiare, sperimentare e poi far vivere il mondo del cioccolato in Italia e all’estero”.

Cioccolentino è anche bellezza con il Cfp. ”La collaborazione – sottolinea il direttore del Cfp (Centro di formazione professionale) Massimo Mansueti – a questo evento è per noi l’occasione di farci conoscere come istituto: abbiamo 350 studenti e 25 corsi che avviano al lavoro il 65 per cento dei nostri studenti – con picchi di oltre il 70 per cento in alcuni settori. Parteciperemo con i nostri studenti dei corsi di estetica e parrucchieria. Durante Cioccolentino proporremo massaggi al cioccolato, acconciature da cerimonia con uso di cioccolato e ricostruzione unghie sempre con l’uso del cioccolato”. A chiudere la conferenza la cake designer Cinzia Maturi: ”Il nostro sarà – spiega – come sempre uno stand all’insegna del divertimento. L’apice sarà la presenza del piccolo Edoardo Morganti, il bambino di 10 anni che recentemente ha partecipato al talent show culinario Junior Bake Off su Real Time arrivando in semifinale: sarà giudice in una nostra speciale gara e farà a sua volta una dimostrazione. Inoltre realizzeremo una torta che lancerà un messaggio contro l’omofobia”. E’ stato poi presentato il cocktail dell’amore.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da