19062018Headline:

Da Forum al tribunale di Viterbo, Fabrizio Bracconeri nei guai

Accusato di furto di gas, "La sua utenza staccata per morosità, poi manomessa"

Dal famosissimo tribunale di Forum a quello di Viterbo, passando per una denuncia per furto. O almeno presunto tale.

Sono guai per Fabrizio Bracconeri, per anni braccio destro della conduttrice Rita Dalla Chiesa e indimenticato ragazzo della terza C. Secondo quanto sostenuto dalla procura, avrebbe rubato diverse cubature di metano nella sua casa di Monterosi a cavallo tra il 2011 e il 2013. Parte offesa nel processo, l’azienda fornitrice del servizio: l’Italgas.

E proprio uno dei suoi dipendenti, ieri, ha spiegato in aula al giudice Roberto Migno il motivo del suo intervento: ”A maggio del 2011 sono stato mandato a casa di Bracconeri per staccare l’utenza del gas. Erano mesi che non pagava. Avrei dovuto chiudere il contatore con un bollo. E così ho fatto”. Peccato che, circa due anni dopo, alla richiesta del nuovo proprietario di casa di riattivare il servizio, i dipendenti dell’Italgas abbiano trovato ad attenderli una bella sorpresa: ”La valvola era stata riaperta senza alcuna autorizzazione e il contatore manomesso. I metri cubi erano aumentati, rispetto all’ultima lettura”.

Da qui la denuncia a carico dell’ex conduttore di Rete 4 e un processo per furto, lontano però dalle luce e dalla popolarità delle telecamere. Si tornerà in aula a ottobre per la discussione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da