12042021Headline:

Fuoripista con lo snowboard e si perde

Brutta avventura per un giovane viterbese al Terminillo, ritrovato dalla polizia

Con lo snowboard si avventura in un fuoripista, ma si perde. Turista viterbese recuperato dagli agenti di Polizia del Terminillo.

Momenti di panico  lo scorso weekend sulle montagne innevate reatine per un ragazzo della Tuscia. Il giovane si era allontanato dai percorsi da sci tracciati per i turisti per inoltrarsi nei fitti boschi, verso il ”Fosso di Lisciano”, alla ricerca di un adrenalinico fuoripista da percorrere con il suo snowboard. Peccato però che, ad un certo punto della sua avventura, abbia totalmente perso il senso dell’orientamento senza riuscire più a trovare la strada per tornare agli impianti sciistici.

Dopo l’allarme lanciato per la scomparsa del ragazzo, gli uomini della polizia di Stato iniziano subito le ricerche perlustrando attentamente tutta l’area, ma senza riuscire a rintracciare lo snowborder viterbese.

Soltanto dopo diverse ore le ricerche si sono concluse. Gli agenti del posto di polizia del Terminillo infatti hanno individuato il giovane, nei pressi del ”Fosso di Lisciano”, in buone condizioni di salute ma visibilmente provato a causa della pericolosa esperienza appena vissuta. Il viterbese è stato così tratto in salvo e accompagnato dai suoi amici insieme ai quali stava condividendo la giornata in montagna.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da