21112019Headline:

Geografia e discipline classiche, quando la didattica è trasversale

La conferenza mercoledì 28 febbraio alla Fondazione Carivit

Nell’ambito degli incontri organizzati dalla Delegazione viterbese “Raimondo Pesaresi” dell’Associazione Italiana di Cultura Classica (AICC), con il patrocinio della Fondazione Carivit, mercoledì 28 febbraio 2018, alle ore 16, presso la Sala delle Assemblee della Fondazione Carivit (Palazzo Brugiotti, Via Cavour 67, Viterbo), il Prof. Gino De Vecchis, già Ordinario di Geografia presso la “Sapienza” – Università di Roma e Presidente Nazionale dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG), terrà una conferenza dal titolo “Geografia e discipline classiche: per una trasversalità nella didattica dei Licei”.

L’iniziativa sarà svolta in collaborazione con l’AIIG, Ente qualificato per la formazione del personale della scuola accreditato presso il MIUR (D. M. 27.02.2003), e pertanto la frequenza darà diritto al rilascio dell’attestato di partecipazione valido ai fini della formazione obbligatoria dei docenti.

Il Prof. Gino De Vecchis, Ordinario di Geografia presso la “Sapienza” dal 1983 al 2017, è Presidente Nazionale dell’AIIG dal 2002 e dirige attualmente la collana “Ambiente, Società, Territorio” dell’editore Carocci e la rivista scientifica on line “Journal of Research and Didactics in Geography” (J-Reading). E’ autore di più di 200 pubblicazioni, tra cui da ultimo Geografia delle mobilità (Roma, Carocci, 2014) e Geografie disuguali (Roma, Carocci, 2017; con Monica De Filpo e Sandra Leonardi). E’ uno dei massimi esperti della montagna italiana e di didattica della geografia.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da