21082018Headline:

“Macroscuola”, il concorso dell’Ance

Gli studenti propongono progetti per la loro scuola ideale

Il gruppo Giovani Ance Lazio e Ance Viterbo (Associazione nazionale costruttori edili) ha presentato oggi, giovedì 8 febbraio, alle 10 presso l’Istituto scolastico ‘Pietro Vanni’ di Viterbo in via Carlo Cattaneo il concorso di idee ‘Macroscuola – Progetta la tua scuola ideale’, rivolto alle classi prime, seconde e terze delle scuole secondarie di primo grado. Presenti il presidente Fabrizio Dell’Uomo, il vicepresidente Andrea Adami (che è anche presidente dei Giovani Ance Viterbo) e Carla Picozza (segreteria Ance Lazio). La giornata è stata possibile grazie alla disponibilità della dirigente scolastisca Laura Bonelli coadiuvata dalle professoresse Patrizia Gianolio e Grazia Ferro.

I Giovani Ance considerano la scuola un investimento prioritario per la competitività e lo sviluppo del paese, ritenendo l’istruzione un obiettivo strategico ed un bene prezioso per la società e l’economia. In particolare gli edifici scolastici, la loro adeguatezza, la loro rispondenza alle nuove esigenze di apprendimento e di insegnamento, la loro capacità di osmosi con l’ambiente di riferimento, sono alla base di un sistema educativo rinnovato ed efficiente, volano per lo sviluppo economico e sociale dei territori. Con questo convincimento il progetto mira a creare un nuovo rapporto con la realtà scolastica, stimolando gli studenti a proporre progetti relativi alla propria scuola ideale mediante l’utilizzo di nuove tecnologie.

L’obiettivo finale è quello di dar vita ad un modello di scuola – come luogo di vita e di crescita – che nasca direttamente dalle esigenze e dai desideri di coloro che principalmente la vivono.

Più in generale, il bando ‘Macroscuola’ costituisce una preziosa opportunità di collaborazione e dialogo tra scuola e sistema produttivo per un nuovo ed efficace partenariato che permetta agli studenti di conoscere l’impresa e la sua cultura e in prospettiva di aprire loro le porte delle imprese per offrire esperienze di orientamento e formazione al mondo del lavoro.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da