17022018Headline:

Mps Capital Services finanzia il fotovoltaico di Montalto

La banca toscana investirà 23 milioni

installazione-pannelli-solari-fotovoltaiciMps Capital Services, la banca dedicata al servizio Corporate e Investment del gruppo Monte dei Paschi di Siena, finanzierà con 23 milioni di euro i cinque innovativi impianti fotovoltaici a Montalto di Castro. Le strutture, dotate di una potenza complessiva di 64 megawatt, sono proprietà di alcuni fondi gestiti dalla Octopus Investments.

Montalto di Castro possiede il più grande impianto fotovoltaico d’Italia e, grazie ad operazioni come quelle finanziate da Mps Capital, sarà possibile migliorare ancora la struttura. “Con questa operazione ha inizio una nuova epoca per il fotovoltaico in Europa, che porterà ad una sempre maggiore produzione di energia rinnovabile senza incentivi, dando una nuova spinta al mercato italiano ed europeo” afferma il comunicato sull’operazione redatto da PBVPartners.

Da maggio 2017 poi, l’area di Montalto è diventata il primo grande parco fotovoltaico a terra in grado di essere competitivo vendendo l’energia all’ingrosso senza ricevere incentivi. Questo tipo di impianti infatti, ad oggi costituiscono il primo progetto di Grid Parity, ovvero di energia elettrica rinnovabile prodotta allo stesso prezzo di quella proveniente da fonti fossili, di queste dimensioni in Italia e tra i piu`grandi in Europa.

Grazie all’utilizzo di soluzioni ingegneristiche all’avanguardia in grado di ottimizzare il rapporto tra costi e produzione, si raggiungerà così la grid parity, in cui la convenienza del fotovoltaico, rispetto alle tariffe retail, è data dal fatto che l’energia consumata senza passare dalla rete è esente dal pagamento degli oneri di sistema. Il vero obiettivo è però quello di essere in market parity, ovvero raggiungere una reale competitività sulla vendita all’ingrosso.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da