10122018Headline:

Dalla Tate di Londra a Roma: il viaggio di Turner

Fashion Mood, la rubrica moda di Leonetta Gentili

leonetta gentilidi Leonetta Gentili

Per la prima volta verranno presentate a Roma le opere esclusive dell’artista inglese Joseph Mallord William Turner. Ad ospitare questa esclusiva raccolta sarà il Chiostro del Bramante dal 22 marzo al 26 agosto 2018.

Un viaggio particolare che vede una collaborazione unica tra il museo di Roma e la Tate Britain di Londra. Un connubio incredibile fatto di storia e di arte, di romanticismo e stupore.

Il percorso presenta una collezione di 92 opere esclusive tra album, acquerelli, olii e disegni. La mostra è divisa in sei sezioni tematiche per scoprire cronologicamente il suo linguaggio artistico.

Opere che rappresentano il carattere personale e intimo dell’artista e che si trasformano in un viaggio fatto di emozioni e sentimenti. William Turner ha da sempre sperimentato le potenzialità della luce e del colore e questa mostra ci rivela i suoi stati d’animo.

L’esposizione è stata curata da David Blayney Brown e permetterà a noi spettatori di ammirare alcuni tra i lavori più importanti del celebre pittore inglese e scoprirne così tutti i retroscena.

L’esibizione si trasforma in una contemplazione dell’intera produzione artistica di Turner, del suo stile pittorico, delle sue volontà, dei suoi viaggi e dei frammenti di paesaggi.

Una ricerca continua che lo ha portato a introdurre elementi innovativi e espressivi. Le sue scelte artistiche e i suoi rinnovamenti infatti hanno precorso le caratteristiche degli impressionisti.

Riproduzione di paesaggi, rilievi architettonici, interni, in questi luoghi sono racchiusi i sentimenti di un pittore, un’arte che ha anticipato i tempi e un uomo che ha amato i viaggi e la pittura.

Il progetto creato dal Chiosco del Bramante mette in scena anche un’installazione immersiva creata da Fabien Iliou, dove lo spettatore viene “catapultato” all’interno del mondo dell’artista.

Ancora una volta il Chiostro ama trascinare i suoi visitatori. Li invita in ambienti multimediali per coinvolgerli completamente e farli viaggiare in un nuovo, sensazionale esperimento.

Questa è la volta di Turner e della sua arte, della sua influenza e del periodo storico in cui ha vissuto. Percorreremo un nuovo itinerario, un inedito cammino sensoriale ed emozionante.

Dalla Tate di Londra al Chiostro del Bramante, il viaggio di Turner continua e coinvolge anche noi in un altro, entusiasmante e appassionante tragitto artistico.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da