26022021Headline:

Il Real Madrid cerca il nuovo CR7 a Lubriano

Il Real Madrid, dopo la vittoria esterna in casa del Bayern Monaco (altro Allianz Stadium violato dopo quello della Juventus ai quarti di finale della stessa competizione) parte favorita nel ritorno della semifinale di Champions League. Nel calcio possono sempre avvenire le sorprese, anche quelle più inaspettate come ha chiaramente dimostrato la Roma contro il Barcellona, ma viene voglia di puntarci sopra, magari su Unibet Scommessa, sulla terza partecipazione consecutiva dei blancos alla finale di Champions.

Ovviamente i riflettori sono sempre puntati su Cristiano RonaldoCR7, la stella più splendente del calcio internazionale degli ultimi anni. Indimenticabile la sua rovesciata contro la Juventus, con anche i tifosi avversari pronti a tributargli una doverosa standing ovation.

Il Real Madrid ottiene questi risultati sicuramente per i suoi top player che arrivano nella capitale spagnola grazie alla grande potenza economica del club, ma non è affatto da sottovalutare la programmazione e l’investimento nel settore giovanile, aspetto che riguarda anche la provincia di Viterbo.

Da lunedì 3 a venerdì 7 settembre si terrà infatti un appuntamento davvero imperdibili per i giocatori più giovani compresi tra i 7 ed i 15 anni: i Galacticosinfatti terrano un ‘clinic’ al centro sportivo di Lubriano. La dirigenza madrilena ha molto apprezzato l’impianto immerso nella campagna dell’Alta Tuscia dotato di più strutture e perfetto per un evento del genere.

Con la casacca dei galacticos, la stessa del già citato Cristiano Ronaldo, di Gareth Bale, di Marcelo e di tutte le altre stelle della prima squadra, i giovani giocatori si alleneranno con gli istruttori professionisti qualificati UEFA della Fundacion Real Madrid per migliorare la loro tecnica. Ma c’è di più: i migliori giocatori osservati dagli allenatori potrebbero qualificarsi al provino finale che addirittura potrebbe portarli a giocare nel mitico Santiago Bernabeu e, forse, avere un futuro nelle giovanili dei blancos, il sogno di tutti i giovani giocatori di ogni parte del mondo.

Ovviamente quello di Lubriano non è l’unico clinic del Real madrid. Ne avvengono molti altri sia in Italia che in tutto il mondo. Da qualche anno infatti i blancos dà molta più importante al suo settore giovanile, la ‘cantera’ e sembra che i meriti di questo cambio di passo sia dovuto al nuovo responsabili delle giovanili, Víctor Fernández. Grazie a quest’ultimo l’approccio anche sul mercato del Real si è profondamente mutato. Oltre ai top player di livello assoluto che però sul mercato si pagano a peso d’oro, ora il Madrid punta anche a giovani e giovanissimi di talento e trasformarli internamente nei titolari della prima squadra del futuro.

Uno dei migliori esempi di questa nuova politica è rappresentata senza ombra di dubbio da Marco Asensio Willemsen prelevato dal Maiorca a soli 19 anni e fatto crescere sia all’interno della squadra che con un prestito all’Espanyol. Dallo scorso anno diventa un importante tassello dei galacticos segnando anche il definitivo 4 a 1 nella finale di Champions League contro la Juventus. Chissà dunque se a Lubriano i blancos troveranno un nuovo Asensio. Sarebbe un grande orgoglio per tutta Viterbo e provincia!

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da