14082018Headline:

Morta per una diagnosi sbagliata: quattro medici vengono indagati

Diagnosticato un tumore benigno, ma muore per neoplasia maligna

 Ci sono 4 indagati per la morte di una donna di Soriano nel Cimino. A sei anni dal fatto sono stati iscritti nel registro degli indagati due medici dell’ospedale di Narni e due di quello di Terni, con l’accusa di omicidio colposo. La procura di Terni vuole fare luce sulla morte per un tumore maligno dell’anziana di Soriano.

Alla donna nel 2012 fu diagnosticato un papilloma benigno alla vescica ma nel giro di brevissimo tempo l’anziana morì per un tumore maligno che non le lasciò scampo. La donna fu curata in un primo momento all’ospedale di Narni,  dove fu operata per una neoplasia alla vescica che  sarebbe stata valutata come benigna. Qualche ora dopo fu trasferita a Terni dove fu sottoposta a un secondo intervento. Poco tempo dopo la donna morì. Dopo il decesso i familiari, assistiti dall’avvocato Antonio Jezzi, presentarono una dettagliata denuncia alla procura che aprì un fascicolo. Due anni fa il gip, Maurizio Santoloci, accogliendo la richiesta dei familiari nominò un perito, il medico legale Luigi Cipolloni, per stabilire “eventuali omissioni o cure mediche non idonee in relazione alla sintomatologia accertata in capo alla paziente”.

La perizia è stata poi illustrata nel corso di un’udienza che si è tenuta lo scorso mese di febbraio. Secondo il perito sarebbero state compiute una serie di omissioni che avrebbero portato a sottovalutare la patologia maligna.

Ora il gip, Federico Bona Galvagno, ha iscritto nel registro degli indagati i quattro medici che si presero cura della donna durante i due ricoveri. L’avvocato Jezzi ha chiesto e ottenuto la consulenza tecnica preventiva e il prossimo 12 luglio ci sarà l’affidamento dell’incarico.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da