13112018Headline:

Caldo, Viterbo da ”bollino arancione”

Oggi e domani previste temperature bollenti nel capoluogo della Tuscia

Inizio di settimana tropicale per la Tuscia. Da ieri infatti, l’anticiclone di matrice africana ha iniziato ad arroventare l’estate viterbese portando i valori del caldo e dell’umidità oltre la norma. Ma non si è trattato di un caso isolato: oggi e domani infatti saranno le giornate più calde dell’estate.

Saranno ben 8 le città colpite dalla bolla di calore nei prossimi due giorni: l’allerta rossa è prevista domani e mercoledì a Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze e Rieti, alle quali mercoledì si aggiungeranno anche Genova, Perugia e Pescara. Il ‘’bollino rosso’’che equivale al livello 3 di allerta (il più alto) che indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute delle persone sane e attive.

Viterbo è fortunatamente esclusa da questa fascia, ma rientra comunque tra le città da ”bollino arancione” insieme Brescia, Frosinone, Latina, Milano, Roma, Torino, Verona. Il livello 2 indica “condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili”.

I medici consigliano di limitare la permanenza all’aperto nelle ore più calde della giornata, bere molto e spesso, anche quando non si ha sete. Fare bagni o docce con acqua tiepida, per abbassare la temperatura corporea, e utilizzare i climatizzatori regolando la temperatura dell’ambiente con una differenza di non più di 6/7 gradi rispetto a quella esterna. Se si utilizzano ventilatori, infine, evitare di rivolgerli direttamente sul corpo. Particolare attenzione va prestata nei confronti dei bambini molto piccoli, delle donne in gravidanza, degli anziani con patologie croniche.

Gli esperti indicano che questa ondata di calore persisterà sull’Italia per tutta la settimana. Non c’è ancora certezza, visto che le previsioni a più lungo termine non sono sempre attendibili, ma ”molto probabilmente – sostengono da 3bmeteo.com – il caldo durerà per gran parte della prima decade di agosto”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da