19092018Headline:

Carta di identità elettronica anche a Vallerano dal primo di luglio

Tutte le info per la richiesta e il rilascio del documento consultabili sul portale istituzionale del Comune

A partire dal primo di luglio 2018 il Comune di Vallerano ha avviato il nuovo servizio di emissione della carta d’identità elettronica (CIE): il documento di riconoscimento che consente di identificare il titolare nello Stato di appartenenza e in tutti gli altri Stati europei e in quelli con cui l’Italia ha firmato specifici accordi.
In futuro la carta d’identità elettronica potrà essere utilizzata anche per accedere ad ulteriori servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni. Il documento è realizzato in materiale plastico, ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotato di particolari elementi di sicurezza e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione. Con l’entrata in vigore dell’emissione della Cie, il formato cartaceo sarà rilasciato solo in casi eccezionali di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.
La validità della carta, come per quella cartacea, cambia a seconda dell’età del titolare e coincide con il giorno e il mese di nascita del titolare. Nello specifico è: triennale per i minori di 3 anni, quinquennale per i cittadini dai 3 ai 18 anni, decennale per i maggiori di 18 anni. Chiaramente le carte d’identità cartacee ed elettroniche in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro naturale scadenza.
Per il rilascio della Cie, il cittadino dovrà esibire la ricevuta del versamento. da effettuare presso la tesoreria del Comune di Vallerano. della somma di 23 euro, per la prima emissione o per il rinnovo in scadenza, e di 28 euro in caso di riemissione per smarrimento, furto, deterioramento.
Per quanto riguarda i tempi di consegna, al termine delle operazioni di inserimento e verifica dei dati, circa venti minuti, lo sportello anagrafe rilascia al cittadino la ricevuta della richiesta della Cie. Il rilascio, pertanto, non è immediato. ma il documento viene spedito a mezzo servizio postale, di norma, come indicato dal Ministero dell’interno, direttamente presso l’abitazione del richiedente entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta. Al momento della richiesta è necessario, dunque, fornire un indirizzo completo dove sia presente un campanello o un citofono recante il nome del destinatario e una cassetta delle lettere nella quale inserire l’eventuale avviso di giacenza in caso di assenza del destinatario.
“L’adozione della carta di identità elettronica nel Comune di Vallerano – commenta il sindaco, Adelio Gregori – consente di incrementare, anche per i nostri concittadini, i livelli di controllo degli strumenti di identificazione, attraverso l’utilizzo di supporti dotati di dispositivi anticlonazione e anticontraffazione adeguati agli standard internazionali. È un passo notevole in avanti, dunque, sotto il profilo tecnologico e della sicurezza”.
Ulteriori informazioni, circa le modalità di rilascio e di richiesta della carta elettronica, e degli orari e dei recapiti dell’ufficio anagrafe, sono consultabili sul sito istituzionale del comune di Vallerano, www.comune.vallerano.vt.it e, in particolare, cliccando sul seguente link www.comune.vallerano.vt.it/po/mostra_news.php?id=103&area=H

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da