13112018Headline:

L’On. Lorenza Bonaccorsi in visita al parco di Vulci

L'assessore si è detta soddisfatta del lavoro svolto sin da ora e molto interessata allo sviluppo dell'area

Nel pomeriggio di venerdì 27 luglio, l’On. Lorenza Bonaccorsi, assessore regionale al turismo e pari opportunità, ha fatto visita all’amministrazione comunale di Montalto di Castro e al Parco naturalistico archeologico di Vulci.

Ad accoglierla presso la sede comunale il vicesindaco Luca Benni, l’assessore alla cultura Silvia Nardi, il presidente del consiglio Fabio Valentini e la consigliera Ornella Stefanelli. Insieme a loro il presidente provinciale di Confartigianato, regista della visita.

Dopo i saluti e una chiacchierata presso il comune, l’assessore Bonaccorsi, accompagnata dagli amministratori locali, ha visitato il Parco di Vulci. Visita subito iniziata grazie ad una guida d’eccezione, l’archeologo Emanuele Eutizi, non prima però dei saluti del presidente di Fondazione Vulci Carmelo Messina e il sindaco di Canino Lina Novelli. Per Canino presenti anche il delegato alla cultura Corrado Vaccarella e l’assessore Manlio Rosati.

L’On. Bonaccorsi, che ha passato a Vulci molto più tempo di quanto previsto, nonostante il sole si sia fatto sentire, si è detta soddisfatta del lavoro svolto sin da ora e molto interessata allo sviluppo del parco.

Gli amministratori presenti, soddisfatti per le parole di apprezzamento, l’hanno immediatamente invitata a partecipare ad uno degli eventi del prossimo Vulci Live Fest 2018 e l’assessore ha accettato di buon grado.

«La visita dell’On. Bonaccorsi – hanno dichiarato Benni e Nardi – è un primo passo per lo sviluppo culturale e turistico del nostro territorio, da realizzarsi anche in sinergia e compartecipazione con la Regione Lazio».

Dopo tre ore di visita l’assessore ha salutato, con un arrivederci al Festival di Vulci di agosto.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da