24102019Headline:

Strada Capretta ripulita dai rifiuti

Il gruppo Quartiere Santa Barbara ringrazia il Movimento 2020

Giorni fa come gruppo avevamo richiesto all’Amministrazione Comunale un rapido intervento di taglio erba e vegetazione su Strada Capretta che limitava ampiamente il tratto di strada .

Con la crescita incontrollata della vegetazione si aveva un ulteriore maggiore restringimento della carreggiata, tanto da diventare molto pericolosa.

Richiesta andata a buon fine, visto che appena il giorno seguente si sono subito attivati.  Il  taglio però aveva portato in superficie tutti quei rifiuti che col tempo, complici anche cittadini poco corretti, l’erba aveva nascosto.  Avevamo chiesto nello specifico un nuovo intervento di bonifica sia all’ Amministrazione, sia a Viterbo Ambiente. Spesso, negli anni,  il tratto è stato ripulito più volte da noi cittadini nei vari eventi dedicati di “Iniziativa: Riprendiamoci il Quartiere. Sicurezza, Salute Pubblica – Decoro urbano.

Oggi un ringraziamento dovuto va al Movimento 2020 che ha raccolto il nostro appello ripulendo il tratto di strada interessato.

Ci auspichiamo per il futuro che il tutto, come altre zone del quartiere,  rientri nell’appalto di manutenzione ordinaria sia per quanto riguardi il taglio erba e arbusti, sia per quanto riguardi la pulizia e rimozione rifiuti dalle strade e zone verdi.

Rinnoviamo, ancora una volta, la raccomandazione ad un comportamento civile e a non abbandonare rifiuti.

.  Invitiamo altresì anche tutti i cittadini e residenti a dare informazioni, se hanno visto qualcosa, e informare il gruppo e  gli organi di competenza per i dovuti provvedimenti.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da