25022021Headline:

Terence Hill super ospite di Est Film Festival 2018

L'attore riceverà l'Arco di Platino - Italiana Assicurazione in omaggio alla sua straordinaria carriera

Il Festival cinematografico di Montefiascone è pronto ad accogliere uno dei suoi ospiti più straordinari: Terence Hill, che verrà premiato con l’Arco di Platino – Italiana Assicurazioni, un riconoscimento alla sua incredibile carriera. Dopo un esordio da giovanissimo ha lavorato con registi del calibro di Dino Risi e Luchino Visconti, per poi essere conosciuto dal grande pubblico grazie al genere “neo-spaghetti western” e al sodalizio con Bud Spencer. Ultimo, ma non meno importante successo in televisione grazie alla fortunatissima serie “Don Matteo” che ha varcato i confini italici spopolando anche in Germania.

In dodici anni di Est Film Festival sono stati moltissimi gli ospiti celebri passati da Montefiascone: Gigi Proietti, Carlo Verdone, Nanni Moretti, Paolo Virzì, Sergio Rubini, Edoardo Leo, Giuseppe Tornatore, Michele Placido. “Oltre quaranta se contiamo solo gli “Incontri Speciali” e più di 500 considerando tutti i registi ed attori esordienti.” hanno dichiarato i direttori Vaniel Maestosi e Glauco Almonte.

Terence Hill, al secolo Mario Girotti “si incastra benissimo nel nostro che è un festival di opere prime e seconde” – ha dichiarato il direttore artistico Glauco Almonte – “non girava un film da regista da decenni, da quasi 30 anni, il suo ultimo lavoro, “Il mio nome è Thomas” è quindi un nuovo inizio per lui.”

L’appuntamento con l’attore-regista è previsto sabato 28 luglio alle ore 21.30 nella splendida Piazzale Frigo, che ha registrato il pienone durante tutte le serata del Festival. “Attendiamo molto pubblico anche da fuori per questo evento che cade quasi a chiusura di questa dodicesima edizione.” – ha dichiarato Vaniel Maestosi. “Terence Hill è un personaggio trasversale che ha accompagnato e accompagna tutt’ora diverse generazioni, è un onore per noi averlo sul palcoscenico di Est Film Festival”. Al termine dell’incontro il pubblico potrà godere della proiezione de “Il mio nome è Thomas”, una storia on the road, tra la Spagna e l’Italia in cui Thomas, in sella alla sua motocicletta affronta un viaggio solitario verso il deserto.

Est Film Festival si concluderà domenica 29 luglio con la cerimonia di premiazione e la successiva esibizione della Movie Dream Band sulle musiche del Maestro Ennio Morricone.

Il vincitore della sezione Lungometraggi si aggiudicherà l’Arco d’Oro e 1.000 euro; mentre 500 euro ciascuno andranno ai tre vincitori degli Archi d’Argento: Premio del Pubblico, Premio Giovani, Miglior Colonna Sonora.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero. In caso di maltempo, le proiezioni si svolgeranno al Cinema Gallery

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da