19082018Headline:

Ubertini: ”Priorità alle periferie”

Il neo assessore all'Urbanistica parla delle necessità della città

In una giunta costituita da parecchi volti nuovi, Claudio Ubertini – neo assessore assessore all’Urbanistica, Edilizia pubblica e privata, Politiche per l’innovazione tecnologica – incarna l’affidabilità e le qualità del cosiddetto ”usato sicuro”.

La voce è tranquilla ma sicura mentre prova a tracciare le linee dei progetti del suo assessorato per far ripartire l’economia in città. ”Sto incontrando le forze economiche della città – afferma in maniera chiara Ubertini –dall’associazione dei costruttori passando per le organizzazioni professionali e quelle di categorie. Voglio aprire un confronto, tenere un dialogo aperto per poter arrivare a creare insieme un percorso comune”.

Essendo un veterano del mestiere, il neo assessore sa bene che sono diverse le priorità da risolvere per poter iniziare a dare forma alla sua idea di cambiamento. ”Voglio mettere in primo piano la questione delle periferie – sottolinea Ubertini –. Mi sto documentando su questo aspetto, perché voglio capire se possiamo apportare qualche tipo di modifica. In questo senso, fondamentale sarà anche il poter lavorare sulla legge regionale di rigenerazione urbana: vorrei poter semplificare le cose, dato che senza il Piano Casa sembra che non vengano più presentate pratiche. E’ chiaro che così non le cose non funzionano”.

Progetti e voglia di fare non mancano dunque, ma Ubertini sostiene che sia tutta la nuova squadra messa in campo dal sindaco Arena ad avere grande determinazione. ”C’è davvero tanto entusiasmo – dice l’assessore – ci sono diversi giovani, anche alla prima esperienza, che sono partiti con il piede giusto. Ma devo dire che c’è entusiasmo anche tra noi vecchi: siamo convinti di poter fare qualcosa di buono per la città e cerchiamo di lavorare in grande sintonia per riuscire a portare dei risultati”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da