25092018Headline:

Dio salvi Sermugnano

La Provincia stanzia 531mila euro per i lavori di consolidamento dell'antico borgo

Dio salvi Sermugnano. La Provincia di Viterbo stanzia 531.838,67 per i lavori di consolidamento dell’antico borgo di 68 anime che si trova su una rupe tufacea, a meno di 4 km dal comune di Castiglione in Teverina.

L’intervento si rende necessario in quanto la rupe è attualmente interessata da fenomeni di dissesto originati sia dall’erosione diretta operata dagli agenti esogeni sia da ”fenomeni gravitativi” che interessano i versanti.

L’area, secondo il Piano d’Assetto Idrogeologico redatto all’Autorità di Bacino del Fiume Tevere, è classificata come a ”rischio molto elevato” (R4) ed esiste un pericolo concreto per l’incolumità di persone, edifici e attività economiche della frazione.

L’obiettivo dell’intervento è quello di bloccare il meccanismo franoso in atto che potrebbe progredire ”in modo disastroso ed irrecuperabile – si legge nella relazione generale elaborata dallo studio Baffo – e riqualificare le aree compromesse e degradate”.

I lavori, dal costo complessivo di 770mila euro, verranno finanziati dal Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da