10122018Headline:

”Totale indifferenza verso Bonucci”

I tifosi viterbesi della Juventus contrariati per il ritorno per il ritorno del difensore

E’ servita una trattativa intensa e serrata, ma alla fine quello che doveva succedere è successo: Leonardo Bonucci vestirà di nuovo la maglia della Juventus. La notizia ha ovviamente fatto il giro del mondo e del web, prendendo di sorpresa i tifosi juventini che, dopo il doloroso addio della scorsa stagione, non avevano di certo messo in preventivo l’idea di poter rivivere un cinematografico ”Bonucci 2, il ritorno”.

La Tuscia, che storicamente rappresenta un territorio a forte presenza bianconera, non è ovviamente rimasta a guardare di fronte al cambio di programma del figliol prodigo viterbese alla corte di mister Allegri. Lo Juventus Club di Viterbo – che in passato ha legato anche il suo nome a quello di Leonardo – non è autorizzato a rilasciare dichiarazioni ufficiali sulla vicenda ma, come spesso accade in questi casi, è il web a raccogliere gli umori e le sensazioni della gente.

”Indifferenza”, ”Disappunto”, ”Incredulità” sono queste le parole più utilizzate dal tifo bianconero viterbese. Indifferenza che si è manifestata fin dall’inizio, dato che al momento dell’arrivo del calciatore non si sono presentati tifosi bianconeri ad accoglierlo allo scalo torinese di Caselle. Il disappunto e l’incredulità sono invece rivolti ai vertici societari: in molti non riescono a comprendere i vantaggi che la Juventus possa ottenere dal maxi scambio che ha portato in rossonero il giovane talento Mattia Caldara e i gol del centravanti argentino Gonzalo Higuain, in cambio dell’ok del Milan per il rientro del numero 19.

Nelle idee, ma soprattutto nel cuore dei supporters juventini, questa operazione rappresenta una macchia nello sfaccettato quadro del mercato estivo bianconero che ha regalato alla squadra persino re dei top player, Cristiano Ronaldo. Un legame, quello tra Bonucci e tifosi, che si è rotto e che si è voluto rimarginare forzatamente; a Leonardo non basterà probabilmente qualche vittoria per ottenere il perdono del pubblico e riavere il suo nome sulla targa intitolata del fans club. Ma forse, chissà, se conquistando la tanto agognata Champions la gente riuscirà mai dimenticare lo sventurato tradimento del difensore viterbese?

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da