25092018Headline:

A piedi per le colline della Tuscia: Etrusca Marathon, un successo

Oltre 250 partecipanti a Grotte di Castro

Etrusca Marathon un bel successo. La prima edizione della camminata tra le colline dell’alta Tuscia si è chiusa con un plauso da parte dei 250 partecipanti agli organizzatori per come hanno saputo preparare sotto ogni punto di vista tutta la manifestazione.

”Il lavoro paga e con grande soddisfazione possiamo dire di aver realizzato una grande cosa – dicono gli organizzatori – tutte le persone che abbiamo coinvolto hanno dato il meglio e li ringraziamo pubblicamente, il loro contributo è stato prezioso per la riuscita dell’evento. Abbiamo coinvolto un paese e il paese ha risposto molto bene accogliendo nel miglior modo possibile tutti i partecipanti”. Lo ha sottolineato anche il sindaco Piero Camilli che ha tagliato il nastro della manifestazione insieme a Emanuele Brozzoli il più anziano, con i suoi 78 anni, iscritto all’Etrusca Marathon. Premiato, con una riproduzione di una calice etrusco offerto da Viterbo Sotterranea, anche Pietro Sbattella da Porto San Giorgio provincia di Fermo come partecipante arrivato da più lontano. Pronti via e la macchia bianca e arancione inizia a colorare le strade di Grotte di Castro controllate dai Carabinieri della locale stazione dai Vigili Urbani del Comune e dai ragazzi della Protezione Civile sempre di Grotte di Castro, che hanno assicurato il passaggio dei partecipanti nei punti più critici del percorso che si snodava tra le colline verdeggianti di vigne e ulivi del territorio etrusco di Grotte di Castro.

”Siamo partiti con il sole e arriviamo con la pioggia – ci dice Mario che arriva da Ostia – e questo non mi ha negato di gustare questo splendido paesaggio che per me è stata una bellissima scoperta. Neanche il temporale che si è abbattuto su Grotte di Castro, quando ormai la maggiore parte dei partecipanti era arrivata e posta al riparo nella Palestra Comunale dove è stato servito il Pasta Party, ha scalfito la vera filosofia di chi pratica il cammino come forma di cultura e non come sport e competizione non c’è un vincitore ma la consapevolezza di stare bene nello spirito e nella mente e di osservare le bellezze storico – paesaggistiche che il percorso offre per tutto il suo tratto. Quindi l’invito viene già dato adesso a tutti coloro che vorranno partecipare alla seconda edizione dell’Etrusca Marathon tra le bellezze naturalistiche dell’Alta Tuscia”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da