15092019Headline:

I bambini delle scuole per combattere sporcizia e degrado

Il 28, 29 e 30 settembre torna l'iniziativa di Lega Ambiente ''Puliamo il mondo''

I bambini delle scuole per combattere la sporcizia e il degrado, perché l’amore e il rispetto per la propria città nasce e deve essere coltivato fin dalla più tenera età.

Anche quest’anno la città di Viterbo partecipa all’iniziativa di Lega Ambiente ”Puliamo il mondo”, l’edizione italiana di ”Clean up the world”, il più grande appuntamento al mondo di volontariato ambientale.

L’evento si svolgerà in tre giornate – 28, 29 e 30 settembre – e coinvolgerà più di 700 ragazzi delle scuole cittadine, accompagnati da circa 150 volontari adulti che armati di guanti gommati, ramazze, cappellini e pettorine puliranno la Fontana dei Caduti (piazza Martiri d’Ungheria), Parco Robinson (via Gino Rosi) e Prato Giardino.

”L’iniziativa – spiegano da Palazzo dei Priori – mira a sviluppare il senso di responsabilità e di rispetto dell’ambiente ed in particolare del proprio territorio, e rappresenta l’occasione per il recupero ambientale di zone abbandonate e/o degradate. L’evento, concludono, ”serve a creare un rapporto di collaborazione tra istituzioni e cittadini, uniti a favore del rispetto dell’ambiente”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da