13112018Headline:

Il 20 ottobre il convegno COrte

“Rispetta l’ambiente inverti la rotta è salute ”

“Rispetta l’ambiente inverti la rotta è salute ” questo è lo slogan della iniziativa che l’Associazione Culturale Facciamo per Cambiare con il patrocinio dell’ARPA LAZIO, la ASL di Viterbo terrà ad Orte presso la sala conferenze del DLF sabato 20 ottobre 2018 a partire dalle ore 16:00. E’ il presidente pro tempore Ing. Simona Bellagamba con orgoglio è un po’ di emozione annuncia l’organizzazione dell’evento per il quarto anniversario della nascita di FpC. Qualcuno potrà obiettare che l’argomento è stato da noi trattato per la terza volta, ma siamo convinti che quando ci sono in ballo sia la tutela dell’ambiente che la salute pubblica bisogna far si che l’attenzione dell’opinione pubblica rimanga altissima. Un argomento difficile delicato lo smaltimento illecito dei rifiuti un problema che partendo purtroppo dalla nota Terra dei Fuochi è giunto fino a noi Nel comune di Orte nella zona dell’ex Fornace di laterizi prima del 2004 sono stati stoccati circa 7.000 metri quadri di rifiuti speciali destinati a diventare composto per miscelazione come materia prima per impasti. In seguito è stato accertato che questi rifiuti contenevano metalli pesanti in concentrazioni superiori rispetto a quelle previste dalla legge richiedendo opera di bonifica grandi come un campo di calcio queste sono le dimensioni degli interramenti illeciti di rifiuti presenti nell’area della vecchia fornace di Orte in Vocabolo Camerano. Gli interramenti sono reati penali ma ci teniamo a precisare che gli stessi risalgono agli anni 80, scoperti nel 1992 e ad oggi prescritti Ma il problema per noi Ortani c’è e la salute è a rischio lo dicono i dati ufficiali della Prefettura di Viterbo e i dati dell’Arpa Lazio. Siamo convinti che il rispetto dell’ambiente deve partire oltre che dall’ambito familiare dalla scuola con l’insegnamento delle corrette pratiche per lo smaltimento dei rifiuti stigmatizzando gli illeciti e i danni conseguenti. Vi aspettiamo numerosi”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da