19102018Headline:

Le “Attrazioni Cosmiche” di Marco Cavallaro aprono la Stagione del Teatro Bianconi di Carbognano

Il nuovo spettacolo dell’attore siciliano è il primo dei 14 appuntamenti in cartellone

La Stagione Teatrale 2018 / 2019 del Teatro Bianconi non poteva iniziare meglio. Protagonista del primo appuntamento sullo storico palcoscenico del teatro dei Cimini, che proprio quest’anno compie 70 anni, è l’attore siciliano Marco Cavallaro già acclamatissimo lo scorso anno e che Domenica 14 ottobre alle ore 18.00 porterà in scena il suo ultimo spettacolo “Attrazioni Cosmiche” scritto da Giovanna Chiarilli e adattata dallo stesso Cavallaro che ne firma anche la regia. Accanto a Cavallaro alcuni attori giovani ma di talento: Maria Chiara Centorami, Ramona Gargano, Marco Maria Della Vecchia, Maria Lauria, Marzia Verdecchi.

Ci troviamo nel giorno più caotico dell’anno, il 31 dicembre. Cosa succede se nella più totale frenesia, all’interno di un locale, gestito da amici, gli amori s’intrecciano, le storie personali di ognuno trovano sfogo nei drammi dell’altro? Si ride, ci si riconosce nelle storie, si fa il tifo per l’uno o per l’altro personaggio, ci si emoziona per quello che si desidera nella vita, si crede nell’amicizia, perché in fondo ognuno ha un disperato bisogno di qualcun altro. Il filo conduttore della commedia è per l’appunto il veglione di capodanno, la cui preparazione unisce una galleria di personaggi che appaiono avvolti dalla precarietà ma che sembrano anche consapevoli di quanto sia essenziale l’aiuto degli altri.

La commedia inanella una spumeggiante serie di eventi che porteranno ad un caos effettivo e affettivo senza esclusione di colpi in cui nessuno potrà dirsi innocente. Traditi e traditori si ritroveranno a confrontarsi recriminandosi i relativi comportamenti tentando di nascondere le proprie colpe in un vortice di situazioni molto divertenti. Ma alla fine, anche se il caos sembra prevalere, anche se le storie personali scoppiano come un fuoco di artificio, ciò che vince e in qualche modo trasforma le preoccupazioni in speranze non può essere che l’amore. Un amore che è cosmico perché abbraccia tutti e perché nessuno, anche se lo desidera, può liberarsene.

Lo spettacolo ha ottimi tempi e gran ritmo, come ci ha abituato Marco Cavallaro nelle sue numerose commedie. La regia è giocata sulla velocità e sui continui svelamenti dei vari personaggi. Gli attori in scena sono bravissimi e si muovono con abilità tra spazi stretti e tempi concitati. Cavallaro col suo stile inconfondibile, conferisce al testo una briosità che sa fare convivere comico e tragico quasi con indifferenza, come se fra i due registri non intercorresse alcun salto. Niente di scontato, per una commedia che oltre che a farvi sorridere di cuore, darà agli spettatori tanti punti di riflessione su cui discutere e ragionare a casa, lontano da occhi indiscreti, a tu per tu con la propria metà o con se stessi per chi è in cerca.

Per informazioni e prenotazioni basta visitare la pagina Facebook del Teatro Bianconi o il sito internet www.teatrobianconi.it oppure telefonare al 340.1045098

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da