19122018Headline:

Raduno pre-campionato per i fischietti viterbesi

Gasbarri sprona i suoi : ''Dovete mettercela tutta''

Si è svolto domenica 30 settembre 2018, presso il Balletti Park Hotel di San Martino al Cimino (Viterbo), il raduno pre-campionato della sezione viterbese dell’associazione italia arbitri.

Il presidente sezionale Luigi Gasbarri, in vista dell’avvio della nuova stagione sportiva 2018-2019, ha spronato a dovere gli arbitri e gli osservatori arbitrali di calcio a 11 e calcio a 5. “Dovete mettercela tutta – ha detto Gasbarri – chiedo impegno, allenamento fisico, conoscenza del regolamento, serietà e professionalità.”

Concetti ribaditi anche da Nazzareno Ceccarelli, componente del settore tecnico dell’Aia, in un intervento trascinante. “Un arbitro non molla mai, vive tutto intensamente – ha detto l’ex-fischietto di serie C, oggi osservatore arbitrale di serie A – amate quello che state facendo. Metteteci passione, siate sempre concentrati, padroni della situazione, autorevoli e mai arroganti.”

I rappresentanti del comitato regionale arbitri, Ennio Mariani e Catello Abagnale, hanno ribadito il concetto e fornito indicazioni tecniche e comportamentali per la nuova stagione sportiva. “Impegno, concentrazione e semplicità – hanno detto ai colleghi viterbesi i due dirigenti regionali – occorre un’ottima preparazione atletica, tattica e mentale. Vi chiediamo serietà e professionalità e una profonda conoscenza del regolamento che vi consente interventi immediati sul campo e di essere credibili.”

Alle 12 si è aperta ufficialmente la stagione sportiva 2018-19, con la presenza del Sindaco di Viterbo Giovanni Arena, che era accompagnato dal consigliere comunale Matteo Achilli, e ha ricordato i suoi trascorsi sportivi nel basket. “Giocavamo in un campo all’aperto sia l’estate che l’inverno – ha ricordato il primo cittadino – ci guidava la grande passione per lo sport, quella che avete voi quando scendete in campo per educare gli atleti al rispetto delle regole.”

Il consigliere regionale della Figc Renzo Lucarini, che dirige la delegazione viterbese della federazione, non ha nascosto le difficoltà che sta attraversando il calcio provinciale. “Iniziamo un’altra stagione molto difficile – ha detto Lucarini – abbiamo otto compagini in meno rispetto all’anno scorso e con grande sforzo siamo riusciti a organizzare un girone di terza categoria a 16 squadre. Nel settore giovanile avremo gironi Juniores, under 17, under 15 e under 14.”

Un saluto lo hanno portato anche i giudici sportivi della Figc Giampaolo Pinto e Simone Rotellini. Il presidente provinciale dell’associazione italiana allenatori calcio, Otello Settimi, che ha un figlio arbitro, ha esortato i direttori di gara a fare il massimo. “Dovete dare tutto in campo – ha detto Settimi – arbitrare è una cosa fantastica, e farlo nel calcio, che è lo sport più bello del mondo, è ancora più esaltante. Siate sicuri nelle vostre decisioni e ascoltate i consigli del vostro presidente Gasbarri.”

Nel pomeriggio si sono svolti i quiz tecnici, ai quali sono stati sottoposti tutti i radunisti, il cui superamento è requisito essenziale per proseguire l’attività arbitrale.

Le conclusioni del raduno pre-campionato le ha tratte Umberto Carbonari, componente del comitato nazionale dell’Aia. Anche lui non la lesinato incitamenti ai giovani colleghi, raccontando episodi della sua carriera arbitrale mentre premiava i tre arbitri che hanno effettuato i migliori tempi nelle prove atletiche svolte in mattinata: Francesco Egidi, Andrea De Angelis e Alessio Pangrazi.

Alle 18,30, tutti i radunisti si sono spostati davanti alla Chiesa di San Pietro, dove è stata scattata la fotografia da inserire nel calendario 2019 della sezione Aia di Viterbo.

Aia, associazione italiana arbitri, sezione di Viterbo

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da