11122018Headline:

Nascondevano l’eroina nel passeggino, obbligo di firma per una coppia

Lui ghanese, lei viterbese: beccati dai carabinieri per il viavai sotto casa

Nascondevano l’eroina dentro al passeggino che poi lasciavano sotto casa, ragazzo e ragazza in manette. Lui ghanese di 20 anni, lei viterbese di 30 sono stati beccati dai carabinieri a causa dello strano viavai fuori dal loro portone.

Così nella notte tra lunedì e martedì, prima l’appostamento, poi il blitz: il ragazzo alla vista delle divise avrebbe tentato di liberarsi di alcuni grammi di eroina, 9 dosi in tutto, gettandoli dalla finestra. Ma a nulla sarebbe valso questo goffo tentativo: i carabinieri hanno tratto entrambi in arresto.

Ieri il processo per direttissima di fronte al giudice Giacomo Autizi: nonostante pare abbiamo dichiarato che si trattasse di droga per uso personale, per entrambi è stato convalidato l’arresto e poi stabilito l’obbligo di firma.

All’interno della loro abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto in totale 5 grammi di eroina, 3 di hashish assieme a tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da