23022019Headline:

Un pensiero per chi non c’è più

Ognissanti e 2 novembre dedicati ai cari scomparsi, le cerimonie al San Lazzaro

Fiori, preghiere e lumini accesi. Oggi, la giornata di Ognissanti, e domani, 2 novembre, il pensiero è rivolto a chi non c’è più. Come da tradizione religiosa, una consuetudine che va avanti fin dalle origini del cristianesimo, queste due giornate sono dedicate ad onorare i cari scomparsi con visite delle famiglie ai cimiteri.

In questa occasione i luoghi di sepoltura rimarranno aperti dalle 7.30 di mattina fino alle 17 del pomeriggio.

Domani, al cimitero monumentale San Lazzaro di Viterbo, le solenni celebrazioni inizieranno con una messa nella chiesa interna alle ore 9. Alle 10.30 la cerimonia di commemorazione al Monumento dei Caduti presieduta dal Vescovo Lino Fumagalli insieme a tutte le autorità militari. Seguirà una messa alle ore 11.30 al cimitero San Lazzaro.

Alle 15 un momento di preghiera itinerante per le vie del cimitero e alle 15.30 santa messa nella chiesa interna presieduta di nuovo dal vescovo Fumagalli e concelebrata dai parroci della città in memoria di tutti i defunti. Al termine, benedizione dei fedeli scomparsi e preghiera alla cappella dei sacerdoti di Viterbo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da