10122018Headline:

Viterbese – Casertana: due squadre costrette a vincere

Sottili pensa al modulo, Fontana ha ricevuto l'ultimatum dal presidente

VITERBO – Partita non facile questo pomeriggio, al Rocchi, per la Viterbese. Stefano Sottili deve ancora prendere in mano le redini della squadra e portarla alla prima vittoria dopo le tre sconfitte consecutive. Ma dall’altro lato c’è la Casertana che arriva nella città dei Papi con la stessa incombenza. I tre punti, infatti, sono l’ultima spiaggia per l’allenatore dei campani Gaetano Fontana.

Il mister è stato messo in discussione nelle scorse ore e la presidenza ha rilasciato l’ultimatum: la gara con i gialloblù sarà decisiva per il suo futuro. La Viterbese, questa fase, l’ha già passata e ha salutato Giovanni Lopez per accogliere nuovamente il tecnico toscano. Ma con il Matera, prima trasferta, nulla è cambiato e preoccupa la mancanza di gioco e forse di forma dei calciatori. In Basilicata mancavano, tra i convocati, Vandeputte, Cenciarelli, Zerbin e Pacilli. Tornato in gruppo, però, Fabrizio Roberti.

Difficile pronosticare il modulo scelto dall’allenatore che conosce la difficoltà del match e potrebbe scegliere di andarci cauto. I falchi arrivano con un organico di rispetto impreziosito da gente di esperienza come Antonio Floro Flores e Luis Alfageme. Sarà Daniele De Santis di Lecce a dirigere la gara di questo pomeriggio, coadiuvato dagli assistenti Falco e Palermo della sezione di Bari.

Queste le parole del tecnico gialloblu alla vigilia della gara:“La squadra ha lavorato bene per tutta la settimana e domani c’è voglia di invertire il trend delle ultime gare. Affronteremo un avversario forte, di qualità e pieno di giocatori che nella passata stagione erano in B. Abbiamo bisogno di entusiasmo e voglia di lottare per cominciare a fare punti e sono convinto che domani i ragazzi avranno l’atteggiamento giusto per uscire da questa situazione. Le qualità ci sono e dobbiamo avere la capacità di mostrarle durante la gara. Abbiamo anche recuperato due giocatori importanti come Vandeputte e Pacilli, che nell’ottica delle tre gare in sette giorni torneranno molto utili”
Queste le parole del tecnico gialloblu alla vigilia della gara:
”La squadra ha lavorato bene per tutta la settimana e domani c’è voglia di invertire il trend delle ultime gare. Affronteremo un avversario forte, di qualità e pieno di giocatori che nella passata stagione erano in B. Abbiamo bisogno di entusiasmo e voglia di lottare per cominciare a fare punti e sono convinto che domani i ragazzi avranno l’atteggiamento giusto per uscire da questa situazione. Le qualità ci sono e dobbiamo avere la capacità di mostrarle durante la gara. Abbiamo anche recuperato due giocatori importanti come Vandeputte e Pacilli, che nell’ottica delle tre gare in sette giorni torneranno molto utili”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da