11122018Headline:

A Viterbo la Tari più bassa del Lazio

L'indagine di Cittadinanzattiva. Arena si congratula con i viterbesi

“Viterbo con il 55,5% è il primo capoluogo del Lazio per la raccolta differenziata e con la tariffa più bassa. Complimenti a tutti i viterbesi!”. Con queste parole il sindaco Arena annuncia l’importante risultato: a Viterbo la tassa per lo smaltimento dei rifiuti aumenta ma resta la più bassa del Lazio.

E’ questo il dato che emerge dal rapporto annuale stilato dall’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva che, per l’undicesimo anno consecutivo, ha realizzato un’indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti in tutti i capoluoghi di provincia italiani. Il documento ha preso come riferimento nel 2018 una famiglia tipo composta da 3 persone ed una casa di proprietà di 100 metri quadri.

Nonostante il significativo aumento del 10,3%, il più alto di tutta la regione Lazio, la città dei Papi resta anche nel 2018 il Comune con la Tari più bassa, assestandosi a 244 euro. Tra Viterbo e Frosinone, dove invece la tassa ha il costo più alto, ci sono addirittura 129 euro di differenza nonostante il costo nel capoluogo ciociaro sia diminuito del 6,9% rispetto al 2017. Nel Lazio comunque, la spesa media a famiglia è di 332 euro.

Ma i dati positivi di questa particolare classifica non finiscono qui: Viterbo infatti si distingue in ambito regionale grazie ai numeri fatti registrare con la differenziata. Il capoluogo della Tuscia è infatti primo per quanto riguarda la produzione pro capite di rifiuti urbani (397 kg per abitante nel 2017, 200 chili in meno rispetto a Frosinone), prima per numero di abitanti serviti dalla raccolta domiciliare (45,3% della popolazione raggiunta), ed infine prima per livello di raccolta differenziata, raggiungendo il 55,2%.

A livello di aree geografiche, i rifiuti costano meno al Nord, in media 256 euro, segue il Centro con 301 euro, infine il Sud con una media di 357 euro. Il Trentino Alto Adige si conferma la regione più economica, con una tassa rifiuti media di 188 euro, la Campania la più costosa con 422 euro annuali.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da