13112019Headline:

”Capodanno: in carrozza si parte!”

La proposta ''semi seria'' dell'evento Fb: San Silvestro sulla FL3 Viterbo-Roma

Se ci fosse una competizione di sicuro vincerebbe il primo premio per l’idea di Capodanno più originale. Stefano Sensi, guida naturalistica, tra il serio e il provocatorio – sicuramente più provocatorio che serio – ha organizzato un evento facebook nel quale annuncia una festa per la notte di San Silvestro niente meno che in treno, sulla FL3 Viterbo-Roma.

”Amici, stimatissimi colleghi, l’evento più atteso dell’anno è finalmente arrivato – si legge nell’evento promosso sul social network – e ora potrete coronare il sogno di una vita: festeggiare la notte di San Silvestro nella surreale cornice della magnetica stazione di Crocicchie, a bordo del confortevole Regionale Veloce 24057. Sarà una notte di giubilo e di allegrezza, di eccessi e goliardate. Potrete vestire i panni del capotreno e gestire i climatizzatori a vostro piacimento; potrete fare gli annunci che vorrete, dal ritardo per guasto allo scambio di Anguillara alle scuse per i disagi arrecati per l’indefinito ritardo causato dal guasto al passaggio a livello di qualsivoglia borgo vicano. Pensate, verrete anche dotati di un fischietto d’ordinanza e di speciali brugole per aprire tutti gli oblò dei vagoni e interloquire con il pastorello di Capranica intento a governare le greggi. Non vi saranno limiti di sorta alle scostumatezze e sgarberie. Sarà un capodanno indimenticabile, affrettatevi a prenotare e a richiedere ulteriori dettagli dell’evento, ci sono solo 5.000 posti a disposizione. (p.s. Il menù a sorpresa, sarà gentilmente offerto dalle pro loco interessate dalla FL3 e di sicuro non mancheranno le nocciole Ferrero)”.

E per promuovere l’evento la foto di alcuni viaggiatori in treno con l’annuncio di un ritardo del convoglio di 46 minuti.

L’evento facebook è un modo per sdrammatizzare o per calcare simpaticamente la mano – a seconda dei punti di vista – sui problemi vissuti quotidianamente dai pendolari costretti a fare i conti con ritardi e disagi. Un modo per sperare che con il 2019 le cose migliorino.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da