11122018Headline:

Cocaina nel barattolo del riso, Feliz condannato a 8 mesi

Il giudice riconosce la lieve entità del fatto, soddisfatta la difesa

VITERBO – (b.b.) Aveva nascosto 35 grammi di cocaina all’interno di un barattolo per il riso in cucina, per Feliz Castillo arriva la condanna a 8 mesi. La decisione del giudice, ieri pomeriggio, dopo la riconosciuta lieve entità del fatto.

Finito in manette il 13 aprile 2016, dopo una soffiata ai carabinieri, Castillo, ex stella del baseball, era stato trovato in possesso di oltre 30 grammi di polvere bianca nascosti all’interno di un barattolo per il riso, del materiale per il confezionamento delle dosi e di quasi mille euro in contanti. Il tutto scovato dagli uomini dell’Arma nella cucina di un appartamento in via del Forno, nel cuore della città.

Proclamatosi da sempre innocente, il 37enne aveva dichiarato in aula di essere totalmente estraneo alla vicenda, di non abitare in quella casa e di ”avere affisso il nome sulla cassetta sulla posta solo per aiutare il corriere” a seguito di un acquisto online.

Ieri la sentenza: riconosciuta lieve entità del fatto, è stato condannato a 8 mesi di reclusione.

”Siamo soddisfatti per la ottenuta derubricazione del reato – ha commentato l’avvocato Samuele De Santis, storico difensore di Castillo – lette le motivazioni, ricorreremo in appello per un’assoluzione nel merito”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da