21112019Headline:

Torna il presepe vivente a Civita di Bagnoregio

La Sacra rappresentazione della Natività si terrò il 26, 29, 30 dicembre 2018 e 1, 5, 6 gennaio 2019, dalle 16-19

Dal 26 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 saranno sei gli appuntamenti con la Sacra rappresentazione della Natività a Civita di Bagnoregio26, 29, 30 dicembre 2018 e 1, 5, 6 gennaio 2019 (orario 16-19). L’antico borgo offre un’ambientazione unica che riproduce un paesaggio assolutamente fuori dal comune e dove il tempo sembra essersi fermato. Passaggio obbligato è un ponte, sospeso nel vuoto e circondato dal panorama mozzafiato della valle dei Calanchi. Quindi l’accesso all’antico paese, costruito su uno sperono tufaceo, e la sensazione viva di essere tornati indietro nel tempo. Dieci scene diverse che, come in un mosaico, ricostruiscono i giorni della nascita di Gesù. Il suq arabo, il castrum romano, Erode, le residenze nobiliari, la tribù beduina, gli artigiani al lavoro, i magi, i pastori, il lazzaretto e naturalmente la Natività. Un intreccio di colori, emozioni, bellezza.

La più antica tradizione del Natale cristiano si sposa mirabilmente con l’ambientazione unica di Civita. La sera, quando cala il sole e il Presepe vivente ha inizio, il calore dei fuochi si somma all’illuminazione perimetrale dell’abitato che, per l’occasione, indossa il suo vestito più bello, domando un effetto straordinario visibile anche da lontano. Un’irrinunciabile occasione per vivere un evento straordinario e assolutamente unico nel suo genere.

L’organizzazione è curata dal comitato di Croce Rossa Italiana di Bagnoregio e Lubriano, con il patrocinio del Comune di Bagnoregio. Tutte le informazioni sulla pagina Facebook Presepe vivente Civita di Bagnoregio.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da