07122019Headline:

A Belcolle entrata in funzione l’Ufa, la nuova unità centralizzata per i farmaci antiblastici

Realizzata con un contributo regionale di 122mila euro, è una vera officina di produzione di galenica magistrale sterile, al servizio dei malati oncologici

Con l’inizio della produzione delle prime sacche citostatiche, nei giorni scorsi è entrata in funzione a Belcolle, presso l’unità operativa Farmacia aziendale, diretta da Arturo Cavaliere, l’UFA, la nuova unità centralizzata per i farmaci antiblastici.

L’Ufa è una vera officina di produzione di galenica magistrale sterile, al servizio dei malati oncologici, ed è stata realizzata grazie a un finanziamento dedicato concesso dalla Regione Lazio, per un importo di 122mila euro.

La struttura garantirà tutti gli standard tecnologici e di qualità previsti dalle linee guida nazionali ed internazionali e, da ultimo, quelle redatte in area galenica oncologica dalla società scientifica SIFO.

I farmaci oncologici per uso parenterale – spiega Arturo Cavaliere, che della SIFO è anche presidente regionale – sono sacche magistrali sterili citostatiche allestite a dosi personalizzate. La realizzazione centralizzata di tale attività, oltre a favorire l’attivazione di percorsi di clinical governance e la razionalizzazione delle figure professionali dedicate in tale ambito, garantirà anche una drastica diminuzione di residui di scarto del farmaco ad alto costo, nel rispetto dell’appropriatezza dell’uso dei beni sanitari e della gestione delle risorse del servizio sanitario regionale”.

Da questo punto di vista – conclude il direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti -, il progetto UFA è strategico per l’azienda, in quanto, oltre agli aspetti sopra elencati, garantisce la sicurezza, l’efficacia e la qualità dell’assistenza farmacologica erogata in ambito oncologico, attraverso un moderno approccio multidisciplinare di professionisti a garanzia dell’intero processo. Tra questi: il medico oncologo, il farmacista, l’infermiere e i tecnici di laboratorio”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da