19062019Headline:

Torneo under 13 “Iniziamo giocando”: una due giorni pallavolistica

Il Sindaco Arena consegna il trofeo

Si è conclusa nel migliore dei modi “Iniziamo giocando”, la due giorni pallavolistica organizzata dal consorzio ”Volley in Progress” e che ha visto affrontarsi le compagini under 13 di Officina Volley Terni, School Volley Perugia, Civitavecchia Volley, Orvieto Volley Accademy, Ikuvium Polisportiva Gubbio e Volley in progress Viterbo. Con la formula tutti contro tutti le varie squadre hanno giocato cinque partite ciascuna conquistando un punto per ogni set vinto sui tre obbligatori. Al termine della prima fase la classifica era la seguente: Orvieto e V.i.P. Viterbo 11 punti, Perugia 9, Gubbio 8, Civitavecchia e Terni 3.

Presso il Palasporting, alle ore 14 di venerdì 4 gennaio, ha preso il via la finale per il 5° e 6°posto che ha visto Civitavecchia battere la formazione di Terni per 2 ad 1. Alle ore 15,30 si sono date battaglia a suon di schiacciate le giovanissime di Gubbio e di Perugia. La formazione eugubina ha avuto la meglio battendo le avversarie per 3 a 0. Alle 16,30 inizia la finale, tra la imbattuta formazione viterbese del Volley in Progress e l’Orvieto Volley Accademy, che aggiudicherà il trofeo. Partono forte le “Vippine” che chiudono facilmente il primo set lasciando 11 punti alle avversarie. Il secondo parziale è l’esatto contrario del primo infatti le Viterbesi conquistano solo 12 punti. L’assegnazione del 1° Trofeo “Iniziamo giocando” sarà deciso dal terzo ed ultimo set. Si lotta punto su punto e le due squadre mettono in campo tutto il meglio del loro repertorio fino a quando l’attacco viterbese, più forte e preciso, riesce a prendere il sopravvento sulle ottime difese di Orvieto e permette di chiudere vittoriosamente il set per 15 a 11. Grande soddisfazione nell’ambiente del consorzio V.i.P. che, conoscendo la propria squadra, un pensierino alla vittoria finale lo aveva fatto, ma non poteva certo averne la sicurezza anche perché si affrontavano team di altre regioni con le quali non c’erano mai stati precedenti.

Alla cerimonia della premiazione ha preso parte il sindaco Arena che ha voluto elogiare sia l’iniziativa che la sportività vista in campo. Ciliegina sulla torta per il consorzio V.i.P. è stato il premio per la migliore giocatrice del torneo, scelta dagli allenatori di tutte le squadre, che è andato alla ancora undicenne Cristina Camilli.

Dopo la foto di gruppo con il sindaco al centro ed i saluti di rito, ci si è dati l’arrivederci a gennaio 2020.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da