04072020Headline:

Ubriaco va a sbattere contro un muro, ma dà la colpa al cane

Per l'uomo l'accusa di guida in stato di ebrezza: via la patente per sei mesi

Completamente ubriaco perde il controllo dell’auto e si schianta contro il muro di recinzione di un’azienda al Poggino, in via delle Industrie.

Ma all’arrivo della volante della polizia, chiamata da alcuni presenti, si giustifica dando la colpa dell’incidente al cane.

”Era completamente fuori di sé, continuava a ripeterci che un animale a quattro zampe gli aveva tagliato la strada, urtando e salendo sopra il cofano della sua auto – sottolinea in aula uno dei poliziotti intervenuti – eppure nelle immediate vicinanze non c’era alcun animale morto né ferito”. Solo un’auto distrutta e un muretto andato in frantumi.

”Era chiaro che non fosse completamente in sé, aveva un alito vinoso e parlava senza scandire e parole”.

L’uomo, un giovane originario dell’Africa, sottoposto ad alcoltest sarebbe risultato positivo: ”Lo abbiamo portato in ospedale con l’ambulanza – precisa il poliziotto – aveva delle profonde ferite da medicare e suturare. L’impatto contro il muro era stato violento”.

Denunciato e finito in tribunale per guida in stato di ebrezza, dovrà scontare un mese di arreso e pagare una multa di mille e 800 euro, con sospensione della patente per 6 mesi.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da