19052019Headline:

Il Rocchi delle meraviglie

Uno stadio sold out per spingere la Viterbese verso la coppa Italia

di Francesca Cuccuini

Una cornice di pubblico delle grandi occasioni. E’ questo ciò che ci attenderà il pomeriggio dell’8 maggio. Da sabato, il botteghino e la rivendita di fronte allo stadio sono stati presi d’assalto dai tifosi che hanno atteso la fine della prelazione per gli abbonati per accaparrarsi i ticket della finale.

La Tuscia, nel primo giorno di vendita libera, ha terminato la tribuna per iniziare a riempire anche la curva. Contro qualsiasi condizione meteorologica, finalmente, il Rocchi tocca il record stagionale di presenze. Numeri desiderati e richiesti da tempo, dalla società come dagli allenatori, che arrivano al fotofinish della stagione più particolare della Viterbese.

Ci saranno i tifosi di sempre, gli scettici, i critici e titubanti. Tutti. Perchè la coppa Italia non è mai stata tanto importante. Per i play off come per il trofeo che arriverebbe per la prima volta. E come vendetta della finale che lo scorso anno ha visto i gialloblu beffati ad Alessandria.

I tifosi hanno fatto il proprio dovere e, mercoledì, toccherà alla squadra che si è presa un turno di campionato sabbatico per preparare al meglio la gara più importante di tutta la stagione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da