23072019Headline:

Gestionali informatici, Ciambella interroga la giunta

La capogruppo Pd: ''Amministrazione incapace di gestire criticità anche quando ha in cantiere la soluzione''

VITERBO – ”Ho appena depositato un’interrogazione urgente per chiedere spiegazioni circa la determina 63/2019 a firma della dott.ssa Ivana Rasi. Contrariamente a quanto l’amministrazione si è impegnata a fare negli atti di indirizzo che ha adottato, a partire dal DUP (documento unico di programmazione), la ragioniera capo, invece che proseguire sull’azione di cercare di rendere omogenei i gestionali informatici di tutti i settori del comune, con un affidamento diretto che ammonta a totali 48.556,00 euro, assegna direttamente ad una società la Dedagroup public service s.r.l. il servizio per il settore bilancio e contabilità. Già dalla scorsa consiliatura avevamo iniziato a porre rimedio ad una situazione molto frazionata dei gestionali informatici dell’Ente finanziando il progetto con quasi 400.000,00 e iniziando a fare un lavoro di allineamento delle scadenze dei diversi prodotti informatici per arrivare ad una gara pubblica in cui selezionare il soggetto migliore per tutti i settori dell’Ente.

Tutto questo per rispondere a quello che la legge richiede e cioè la possibilità di rendere fruibile il comune al cittadino on-line affinché questo possa avere in maniera semplice ed individuale i certificati che gli occorrono e più in generale le informazioni utili che l’ente locale ha da veicolare alla cittadinanza.

Ad oggi questa scelta assolutamente parziale rischia di essere l’ennesima parcellizzazione di un sistema informatico già molto frammentato e poco efficiente. Ci chiediamo come mai è stata affidata in maniera diretta, quindi senza espletare una gara, l’assistenza e la manutenzione delle procedure informatiche in uso presso il servizio bilancio e contabilità. Perché l’intervento ha interessato solo il servizio bilancio e contabilità,e se questa decisione parziale non abbia creato problemi ad altri settori che per altre funzioni si appoggiavano al precedente applicativo.

Come sempre quando ci si occupa di problemi annosi e che perdurano nel tempo si dovrebbe lavorare con un orizzonte ampio verso la risoluzione definitiva del problema e impegnandosi anche alla persuasione degli stessi settori che intendono proseguire come sempre hanno fatto. Si era cominciato a fare, invece oggi si torna indietro e si perdono importanti risorse che erano state programmate per risolvere questa situazione, per la precisione 370.000,00 euro circa, che la Giunta Arena tra un rimpasto e l’altro ha perso a fine 2018 mandando in economia le risorse (purtroppo non sono le sole).

Questa amministrazione si dimostra, come al solito, incapace di gestire qualsiasi criticità, anche quando trova in cantiere la soluzione, dimostrando puntualmente di non avere una visione d’insieme”.

Luisa Ciambella, capogruppo Pd

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da