19072019Headline:

”Urbano IV, il Corpus Domini e il Miracolo Eucaristico di Bolsena”, tra storia e tradizione

Sabato 22 giugno 2019 alle ore 17.30, al Museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane

Sabato 22 giugno 2019 alle ore 17.30, al Museo dell’Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane, presso la Rocca dei Papi di Montefiascone (VT), si terrà la conferenza “Urbano IV, il Corpus Domini e il Miracolo Eucaristico di Bolsena”, manifestazione ad ingresso libero, promossa e organizzata dallo stesso Comune in occasione della festività del “Corpus Domini”, che quest’anno si celebra il 23 giugno.

La ricorrenza del “Santissimo Corpo e Sangue di Cristo” costituisce un argomento storico, culturale ed antropologico particolarmente significativo per la Tuscia e per Montefiascone. A tale riguardo, l’iniziativa mira ad illustrare le vicende storiche relative alla figura di Urbano IV, pontefice che nel XIII secolo compì scelte importanti per la Rocca dei Papi e per la cittadina falisca ed estese a tutta la Chiesa la Solennità religiosa del “Corpus Domini”, già celebrata nella diocesi di Liegi.

Ad aprire la conferenza saranno i saluti del Sindaco del Comune di Montefiascone Massimo Paolini e dell’Assessore alla Cultura Fabio Notazio, seguirà un’introduzione a cura della dott.ssa Valentina Berneschi, direttrice MASG e gli interventi: “Urbano IV e la Tuscia” e “Il Miracolo Eucaristico di Bolsena: un intreccio tra storia e tradizione”, a cura, rispettivamente, dei relatori prof. Luciano Osbat, direttore del Centro Diocesano di Documentazione per la storia e la cultura religiosa Viterbo e del dott. Pietro Tamburini, direttore del Museo Territoriale del lago di Bolsena.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da