19072019Headline:

Caprarola, secondo appuntamento con ”di Voci e di Suoni”

Torna il festival delle arti tradizionali organizzato dalla Compagnia teatro popolare “Peppino Liuzzi”

Domenica 7 Luglio alle ore 18:30, a Caprarola, secondo appuntamento targato “di Voci e di Suoni” il festival delle arti tradizionali organizzato dalla Compagnia teatro popolare “Peppino Liuzzi” di Caprarola.

Questa volta l’appuntamento è un debutto assoluto per il festival e per Caprarola: infatti partirà la prima passeggiata/racconto organizzata dagli apprendisti narratori del master per Narratori di comunità dell’Unitus (Università della Tuscia) che si è concluso poche settimane fa all’interno del dipartimento Dibaf (Dipartimento per la Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali).

Il titolo della passeggiata/racconto è “di Passi e di Suoni” nome che strizza l’occhio al festival che ospita la manifestazione.

Il Narratore di comunità è una figura che sta assumendo sempre più importanza nei luoghi della Tuscia, esempio unico di percorso di studi universitario porta al pubblico le storie collegate ai luoghi ed alle, appunto, comunità che li vivono.

Questa volta il tema della passeggiata sarà “musicisti caprolatti”: si cercherà di andare a capire attraverso il racconto delle vite di sei illustri musicisti, come mai a Caprarola, paese relativametne piccolo e con una lunga tradizione agricola ed artigianale, siano presenti in maniera copiosa musicisti dal grande talento e passione.

I passati eventi organizzati dagli apprendisti narratori di comunità sono stati in onore del quarantesimo anniversario della fondazione dell’Unitus, nelle sedi storiche di San Maria della Trinità e del Riello, guidati dall’istrionico Antonello Ricci, fondatore della “Banda del racconto” e responsabile del master negli oltre sei mesi di studio, ed hanno riscontrato un notevole successo di pubblico.

In questa passeggiata la collaborazione degli apprendisti narratori è con la Compagnia teatro popolare “Peppino Liuzzi”, che parteciperà attivamente nel racconto, e dell’Associazione culturale musicale “Banda Filippo Mascagna” che suonerà dei pezzi storici, caprolatti e non, nelle varie tappe della passeggiata.

Come si svolge una passeggiata? Molto semplice la formula: ci si presenta nel luogo dell’appuntamento, che in questo caso sarà nella centralissima piazza Romeo Romei, e si attende l’inizio della manifestazione, che dopo una breve introduzione vi porterà nei luoghi identificati dai narratori come funzionali alla storia, sia per importanza storica sia per importanza artistica.

La camminata avrà 6 tappe ed il percorso sarà di circa un kilometro, durata prevista circa un’ora e mezza.

La passeggiata/racconto “di Passi e di Suoni” è ad ingresso libero.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da