23112019Headline:

Justin Mattera per la Granfondo di Montefogliano

Oggi e domani la due giorni di festa dello sport

Oggi e domani ci saranno due giorni di grande festa per la Granfondo di Montefogliano, manifestazione valevole come penultima tappa del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale. Non ci sarà solo la gara, in quanto quest’anno saranno molti gli eventi collaterali alla manifestazione.

La due giorni inizierà oggi, sabato 6 luglio, quando si terranno due lezioni di spinning, una alle ore 16:30 e un’altra alle 17:30, entrambe in zona della partenza della corsa. In contemporanea, sarà possibile anche ritirare il numero di gara, possibilità aperta anche alla domenica prima della partenza della corsa. Un’altra lezione di spinning si terrà domenica 7 luglio alle 9:45, in zona arrivo, insieme a una gimkana aperta a tutti i bambini.

Per ciò che riguarda la gara, ci saranno due percorsi a disposizione dei corridori: un percorso Granfondo di 48 km con 1570 metri di dislivello e il Classic di 30 km con 900 metri di dislivello. Entrambi sono ricavati in una zona di sottobosco, condizione ideale per pedalare e divertirsi senza incappare in temperature eccessivamente elevate.

Sui tracciati saranno inseriti alcuni cartelli che indicheranno le zone dove verranno scattate le fotografie, così prima del passaggio tutti i bikers possono prepararsi per avere una foto ricordo della giornata.

Ospite d’eccezione e madrina della manifestazione che si terrà a Cura di Vetralla (VT) sarà la showgirl americana Justine Mattera, che pedalerà sul percorso Classic di 30 km e che sarà presente alle premiazioni.

Per info: http://www.vetrallaciclismo.it e pagina Facebook Granfondo Montefogliano

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da