24082019Headline:

Scuola, nella Tuscia molte cattedre da coprire

Sono 267 i docenti da inserire per il prossimo anno scolastico

Si preannuncia un stagione decisamente calda per le segreterie degli istituti scolastici viterbesi. Solo nel territorio della Tuscia infatti, sono ben 267 le cattedre vacanti per poter garantire l’avvio del nuovo anno scolastico. E questi numeri prendono in considerazione solo gli organici base, senza considerare gli imprevisti che nel corso dei mesi possono portare alla richiesta di altro personale docente.

Un valore che, tra l’altro, è anche aumentato rispetto allo scorso anno quando invece il numero di cattendre da coprire si è fermato a 230. Tra i posti scoperti di quest’anno 71 sono legati al sostegno, 29 appartengono alla scuola dell’infanzia, 32 alla primaria, 123 alle scuole medie ed infine 86 nelle superiori.

Su questi dati potrebbe incidere in maniera positiva o negativa l’esito delle domande inviate dagli insegnanti per Quota 100. Dovrebbero essere circa 90 le richieste di prepensionamento inviate e, nel caso fossero tutte accettate, bisognerà capire con quali dinamiche verrà sostituito il personale in uscita.

Ma il campanello d’allarme nel mondo della scuola non è suonato solo per la Tuscia: secondo quanto rivelato dalle sigle sindacali infatti, una delle situazioni più critiche si registra in Veneto, dove in tutta la regione sono circa 9000 i docenti a mancare all’appello. Un numero particolarmente elevato, che raggiunge il suo picco provincia di Belluno dove saranno addirittura 443 le cattedre da coprire con supplenze.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da