15092019Headline:

Monterosi fa il pieno di pellegrini

La Via Francigena è un successo: ''In aumento il numero di presenze''

Monterosi è una realtà da vivere e conoscere. Un borgo, come molti altri della Tuscia, ricco di storia e tradizioni. Un luogo dove passa uno dei più grandi percorsi d’Italia, la Via Francigena.

”In questi mesi abbiamo riscontrato un maggior afflusso di pellegrini che attraversano il nostro Comune per dirigersi verso Roma” dichiara il consigliere comunale Gino Mascagna, dedito a far crescere il turismo a Monterosi.

”Anche venerdì scorso – continua il consigliere Mascagna – mi sono imbattuto in un bellissimo gruppo di pellegrini della provincia di Como (gruppo amici del trekking Giorgio Molteni) ai quali, fermatesi a Monterosi per una breve sosta, ho potuto, insieme ad un gruppo di concittadini, mostrare loro l’interno della nostra bellissima Chiesa di San Giuseppe ricca di storia e protagonista di vari set cinematografici tra cui ‘Il Compagno Don Camillo’ della famosa saga Don Camillo e Peppone. Siamo un piccolo territorio della grande, vasta e bellissima Tuscia, e non abbiamo nulla da invidiare agli altri comuni. Per questo ci impegniamo ogni giorno a migliorare il nostro territorio per far sì che questi pellegrini portino nel loro viaggio anche un ricordo della nostra terra”.

Il 7 settembre, alle ore 09:00, appuntamento presso il Piazzale La Marmora per una passeggiata naturalistica tra i sentieri della Via Francigena, che attraversa Monterosi, fino a raggiungere il Lago Janula, dove si concluderà la giornata tra picnic e convivialità. Un evento creato dalla Pro Loco Monterosi con la collaborazione dell’Associazione Ragazzi del Muretto e il Comune di Monterosi.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da