28102020Headline:

Unitus, è corsa a tre per il rettorato

A Giulio Vesperini e Stefano Ubertini si è aggiunto il nome di Andrea Vannini

VITERBO – C’è un nuovo candidato alla poltrona di rettore dell’Università degli Studi della Tuscia. Dopo le candidature già presentate dal direttore del Distu, Giulio Vesperini, e del responsabile del Deim, Stefano Ubertini, si è aggiunto nelle ultime ore anche Andrea Vannini, professore del Dibaf.

Vannini – che tra l’altro ha un passato nella politica locale come assessore all’ambiente – competerà con i suoi colleghi docenti per la carica di rettore dell’Unitus in quello che sarà il mandato per gli anni 2019-2025. Il vincitore prenderà il posto di Alessandro Ruggieri, chiamato a lasciare l’ateneo dopo averlo guidato per sei anni.

Quella che inizialmente sembrava potesse ridursi ad una questione per due, potrebbe invece allargarsi ulteriormente e portare in corsa addirittura un quarto nome a sopresa. I tempi per presentare la candidatura scadono infatti il 6 settembre, e non è totalmente da escludere l’ipotesi di una aggiunta last minute.

I candidati dovranno poi presentare i loro programmi il 20 settembre nella conferenza d’ateneo all’auditorium di Santa Maria in Gradi. Il 2 ottobre sarà invece la giornata in cui si terranno le elezioni a cui potranno partecipare i professori, i ricercatori, il personale ed infine i vari rappresentanti degli studenti.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da