15112019Headline:

La Asl assume 80 infermieri

Aperte le domande. L'ultimo concorso più di dieci anni fa. Malerba (Cisl): ''Una boccata d'ossigeno''

VITERBO – (sim.lup.) – In arrivo forze fresche per la sanità viterbese. Da martedì sono aperte le domande al concorso per la copertura a tempo indeterminato di 153 posti come infermieri tra le Asl di Latina, Frosinone e Viterbo. Di questi, il numero più consistente sarà destinato proprio agli ospedali della Tuscia: ottanta unità. Il bando pubblicato sulla gazzetta ufficiale spiega che 24 posti saranno riservati in favore dei volontari delle forze armate. Ma anche così i posti ”non riservati” restano comunque una fetta consistente.

”Una boccata di ossigeno, una mano santa”, esclama Mario Malerba, segretario del dipartimento socio sanitario della Cisl Viterbo. L’ultimo concorso per infermieri risale infatti a oltre dieci anni fa, tempo durante il quale il personale in servizio, oltre al logoramento dovuto alle delicate mansioni che svolge e ai numerosi pensionamenti si è sensibilmente ridotto di numero. L’attesa insomma era alta. ”Questi nuovi posti andranno a coprire in parte il deficit presente nella pianta organica ma saranno importanti anche per il ricambio generazionale”, spiega sempre Malerba

La selezione verrà fatta sulla base dei titoli e del risultato delle prove (scritta, pratica e orale, possibile una preselezione), al fine di stilare una graduatoria di idonei e vincitori. I candidati all’atto dell’iscrizione dovranno indicare nella domanda di partecipazione, in ordine di gradimento, le tre preferenze tra le sedi di Latina, Frosinone e Viterbo. Le domande resteranno aperte fino al 21 novembre. La gestione del concorso è affidata alla Asl di Latina.

”Si faranno avanti di sicuro molti giovani, persone che sono al primo concorso pubblico – continua Malerba – ma è plausibile immaginare una forte da parte di infermieri che lavorano nel privato. Per molti sarà anche una occasione per rientrare dopo essere stati costretti a spostarsi in altre regioni per lavorare. A questo punto non resta che augurarsi che le prove si svolgano presto, in modo di avere il prima possibile i nuovi infermieri al lavoro in corsia”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da