15112019Headline:

Marco Lo Russo in concerto a Oriolo Romano

Il 27 ottobre, ore 18, nella chiesa di San Giorgio Martire

ORIOLO ROMANO – Torna in scena il progetto Made in Italy concert by Marco Lo Russo nella provincia di Viterbo per Piccoli comuni incontrano la cultura della Regione Lazio realizzato da ATCL in collaborazione con LazioCrea e il supporto dei Comuni ospiti, volto ad attivare un percorso virtuoso di sostegno alla cultura per comunità al di sotto di 5000 abitanti.

Per Piccoli comuni incontrano la cultura, verrà proposto il concerto spettacolo Variazioni Linguistiche con lo stesso Marco Lo Russo alla fisarmonica ed il soprano Min Ji Kang. Il programma spazierà dal repertorio classico, passando per composizioni originali dello stesso Lo Russo, colonne sonore, sino ad arrivare alla world music, improvvisazioni jazzistiche e atmosfere mediterranee. La data del concerto è fissata per il 27 ottobre ore 18 nella Chiesa di San Giorgio Martire ad Oriolo Romano.

Marco Lo Russo non è nuovo a questo tipo di esperienze; infatti, oltre a promuovere l’italianità all’estero con il suo progetto Made in Italy, l’attività concertistica del Maestro mira a valorizzare realtà culturali poco note al grande pubblico o che vengono penalizzate dalla loro ubicazione o per la destagionalizzazione. Nel corso degli anni si è esibito in Sardegna (https://youtu.be/5Umlrm7M-AM) al Museo Diocesano di Oristano, sull’isola di Carloforte, al Museo Lavinium di Pomezia e nei Giardini di Ninfa per RAI 1 (https://youtu.be/Yed5V1vqsUk), solo per citare alcuni eventi con questa finalità.

Lo scorso mese di settembre, ha inoltre presentato il progetto Made in Lazio Priverno, ideato dallo stesso compositore e producer Marco Lo Russo. Si tratta di tre video musicali che raccontano l’essenza di Priverno attraverso colonne sonore originali curate dallo stesso Maestro Lo Russo. https://bit.ly/2XyKBta

Il progetto PICCOLI COMUNI INCONTRANO LA CULTURA della Regione Lazio realizzato da ATCL in collaborazione con LazioCrea, è pensato per 47 piccoli comuni delle 5 province laziali, per il quale si sono sviluppate tante importanti collaborazioni: Teatro di Roma, Conservatorio di Santa Cecilia, Roma Lazio Film Commission, Progetti Speciali-ABC della Regione Lazio, ma soprattutto tutte le amministrazioni locali. Per poco più di 2 mesi, sino al 30 novembre, l’intero territorio sarà attraversato da concerti, spettacoli, attività per bambini, danza, incontri con il coinvolgimento di 25 compagnie, 110 tra attori e tecnici, 20 tra studiosi e scrittori: un caleidoscopico calendario di eventi che disegnerà un itinerario ‘fantastico’ di riscoperta del territorio. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. www.atcllazio.it

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da