09082020Headline:

Montalto continuerà a gestire in maniera autonoma l’acqua pubblica

Si allontana ancora l'ingresso di Talete nel comune

Sembra essere ancora lontano l’ingresso forzato in Talete del comune di Montalto di Castro, che continuerà a gestire in maniera autonoma l’acqua pubblica. Secondo quanto riportato dall’assessore al bilancio e alle società partecipate, Marco Fedele, Talete infatti avrebbe comunicato che l’acquisizione del comune di Montalto di Castro da parte della società inizierà non prima del 2023.

L’amministrazione comunale aveva qualche mese fa ricevuto un preavviso di commissariamento a cui però non è mai stato dato seguito. Le sorti della gestione dell’acqua sono quindi rimaste in mano alla Montalto Ambiente, una società partecipata dal comune, con tariffe deliberate in consiglio comunale. L’amministrazione quindi continuerà a fare una programmazione di investimenti sul servizio idrico in maniera autonoma, attraverso risorse di bilancio comunali, concordate con gli enti preposti.

L’argomento era stato anche motivo di interrogazione consigliare durante il consiglio del 29 novembre da parte del consigliere Francesco Corniglia(M5S), prima che quest’ultimo abbandonasse il consiglio comunale, e già in quella sede la maggioranza aveva dato importanti rassicurazioni sulla continuità di gestione.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da