31032020Headline:

”Consiglio comunale sul CoronaVirus: noi non parteciperemo”

''Inutile e costoso''

Il 4 febbraio un consiglio comunale straordinario a Viterbo sul coronavirus cinese…. No non è uno scherzo.

Questa è la decisione della capigruppo su richiesta del gruppo consiliare della lega che forse ‘scimmiottando’ il loro capitano Salvini che, con una sorta di ‘piove governo ladro’ chiede al governo di riferire un aula al Senato in relazione alla epidemia internazionale sostenendo che solo in Italia non si stia facendo nulla per rispondere alla emergenza sanitaria internazionale, ritiene che sia necessario che se ne occupi il consiglio comunale di Viterbo…

Al di là della semplice e scontata considerazione della assenza di alcuna competenza in materia da parte del Comune e della altrettanto evidente considerazione che i quasi 3 mila euro di un consiglio straordinario possano sicuramente essere meglio investiti, ciò che sconcerta è l’atteggiamento di una certa politica che coglie ogni occasione per speculare sulle paure dei cittadini e non si fa scrupolo di farlo neanche di fronte a vicende molto serie come quella di una epidemia che sta impegnando la sanità di tutto il mondo nella lotta contro questo nuovo virus cinese , impegno in cui certo è in prima linea anche il governo italiano così come evidente a tutti e considerato che ad oggi nessun caso di contagio è stato rilevato in Italia nonché avuto riguardo alle comunicazioni odierne in Senato del Ministro Speranza.

Che cosa c’entri con tutto ciò il consiglio comunale della città di Viterbo rimane tuttora un mistero, che tipo di competenza abbia il consiglio su tale questione è altrettanto oscuro ciò che invece è abbastanza chiaro è il tentativo ancora una volta di utilizzare strumentalmente emergenze nazionali o come in questi casi internazionali per una spregiudicata propaganda politica che dietro il pretesto di ‘prevenire allarmismi’ in realtà tenta di cavalcarli per fini politico elettorali.

Come consiglieri comunali non parteciperemo ad un inutile e costoso consiglio comunale ed anzi invitiamo a devolvere il nostro gettone di presenza alle competenti autorità sanitarie locali affinché, qualora lo ritengano necessario, possano utilizzare quelle risorse per la diffusione del vademecum con le info utili per i cittadini in linea con le direttive della OMS già da giorni sul sito del ministero della sanità http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus e consultabile da tutti… ‘Strano ma vero ‘anche dai cittadini di Viterbo…

I consiglieri comunali di Viterbo

Francesco Serra

Lina Delle Monache

Alvaro Ricci

Patrizia Frittelli

Giacomo Barelli

Fabrizio Purchiaroni

Massimo Erbetti

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da