27022020Headline:

Eliminazione plastica: consegnate borracce nelle scuole e in comune

Proseguono le azioni del Comune di Tarquinia verso il rispetto dell’ambiente.

Proseguono le azioni del Comune di Tarquinia verso il rispetto dell’ambiente.

Questa mattina il Sindaco Alessandro Giulivi e l’amministrazione comunale si sono recati nelle scuole per la cerimonia di consegna di oltre 1500 borracce in acciaio per tutti gli alunni e i docenti di Tarquinia.

“Abbiamo iniziato questa estate e di certo non ci fermeremo qui. Quella di oggi è una giornata storica per la città di Tarquinia, abbiamo intrapreso un’altra misura importante verso il rispetto dell’ambiente e del nostro territorio. Siamo uno dei primi comuni della Regione Lazio ad installare nelle scuole pubbliche gli erogatori per la distribuzione dell’acqua e a dotare ogni bambino ed insegnante di una borraccia in acciaio con il logo della Città di Tarquinia.

Dopo l’installazione dei distributori per l’acqua pubblica che intendiamo implementare e quelle per il riciclo delle bottiglie di plastica, già presenti nella città, quella di oggi è una vera e propria azione educativa verso il rispetto dell’ambiente e la volontà di costruire insieme ai nostri giovani un futuro migliore.

Abbiamo installato gli erogatori anche alla mensa scolastica, eliminando totalmente la plastica e Continueremo in questa direzione.”Dichiara il Sindaco Giulivi.

Dopo la consegna alle scuole, le borracce sono state consegnate anche ai dipendenti comunali, che potranno usufruire degli erogatori posti all’interno del Palazzo Comunale.

Un altro segnale concreto dunque di questa amministrazione che fin dall’inizio ha dimostrato la propria linea politica e amministrativa volta alla salvaguardia del nostro territorio, alla protezione dei nostri mari e dell’ambiente e al futuro delle nuove generazioni.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da